Covid ultime 24h
casi + 9.789
deceduti +358
tamponi +190.635
terapie intensive +8

Omicidio Faenza, il killer Pierluigi Barbieri ha confessato di aver ucciso di Ilenia Fabbri

Nel pomeriggio sarà sentito l'ex marito Claudio Nanni, accusato di essere il mandante

Di Anna Ditta
Pubblicato il 8 Mar. 2021 alle 12:31 Aggiornato il 8 Mar. 2021 alle 17:01
18
Immagine di copertina
Ilenia Fabbri

Confessa il killer dell’omicidio di Faenza: il 53enne Pierluigi Barbieri ha confessato di aver ucciso Ilenia Fabbri all’alba del 6 febbraio. L’uomo, detto “lo zingaro”, è nato a Cervia (Ravenna) e da tempo vive in provincia di Reggio Emilia. Barbieri ha confessato nel corso dell’interrogatorio di garanzia, dinanzi al gip Corrado Schiaretti e al pm Angela Scorza. Secondo quanto riporta il Corriere della Sera, il 53enne “ha risposto a tutte le domande restituendo una piena ammissione dei fatti”. Il 53enne ha parlato anche del compenso pattuito con Nanni: circa 20 mila euro e un’automobile. Ha detto che il suo compito era di uccidere Ilenia Fabbri, “dovevo strangolarla o buttarla giù dalle scale”. Ma la donna si è difesa fino all’ultimo e per questo, alla fine, l’ha accoltellata alla gola.

Nel pomeriggio è stato interrogato anche l’ex marito della vittima, il 54enne Claudio Nanni, accusato di essere il mandante dell’omicidio, che ha dato un’altra versione. Nanni ha ammesso di aver dato la chiave della casa della ex moglie a Barbieri, precisando che la sua richiesta era quella di spaventare la donna, perché lei gli chiedeva sempre soldi. Nanni ha precisato inoltre di avere dato a Barbieri circa 2mila euro per assolvere al suo compito.

Nell’ordinanza che ha disposto gli arresti, Barbieri viene descritto come “accreditato nell’ambiente malavitoso come soggetto disponibile a partecipare a spedizioni punitive, in spregio a qualunque rischio”. Nella sua abitazione la polizia ha trovato e sequestrato 2.200 euro in contanti di cui non è chiara la provenienza, e che potrebbero quindi essere collegati all’omicidio di Ilenia Fabbri.

Leggi anche: 1. Fa uccidere l’ex moglie e usa la figlia come alibi: l’orrore del femminicidio di Ilenia Fabbri a Faenza (di Giulio Cavalli) / 2.Violenza sulle donne, le scarpe rosse di Loredana Bertè a Sanremo non bastano più /3. Massacrata dall’ex, Clara si era pagata il funerale da sola: già sapeva di morire e nessuno ha fatto niente

18
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.