Neonato morto a Treviso per una meningite fulminante: genitori disperati

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 10 Lug. 2020 alle 10:56
170
Immagine di copertina

Un neonato di un mese e dieci giorni è morto a Spresiano (Treviso) a causa di una meningite fulminante. Gounou Gabriele Baba, questo il nome del bimbo, era nato il 27 maggio. Tutto era andato per il meglio. Una volta a casa però ha cominciato ad avere coliche apparentemente inspiegabili. Dopo tutti i controlli, è arrivata la brutta notizia.

Secondo quanto riporta Il Gazzettino di Treviso, Gabriele era stato visitato da un pediatra che però non aveva riscontrato nessun sintomo che potesse far presagire la tragedia. Visto che le coliche continuavano il bimbo è stato poi ricoverato all’ospedale Ca’ Foncello, nel reparto di Patologia neonatale. I medici hanno riscontrato un’irregolarità alla fontanella e hanno sottoposto il bimbo a una risonanza magnetica che ha evidenziato una rara forma di meningite. Immediatamente il piccolo è stato sottoposto a un’operazione con conseguente ricoverato in terapia intensiva. Le sue condizioni non sono però migliorate e i genitori, dopo aver ricevuto la conferma che le condizioni di Gabriele erano compromesse, hanno deciso di mettere fine alle cure lasciando che la malattia facesse il suo corso. Martedì 7 luglio quindi il cuore del piccolo ha smesso di battere dopo appena 42 giorni di vita.

Un dolore immenso per i genitori: il papà, Gounou Baba, originario del Benin e la mamma, Federica Lovascio, nail artist di fama internazionale. La coppia in queste ore sta ricevendo decine di messaggi di vicinanza e cordoglio. A piangere la scomparsa di Gabriele anche il fratellino Taane Giovanni, i nonni Rita e Giovanni, gli zii, la cugina e tutti i parenti e amici dei genitori.

170
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.