Coronavirus:
positivi 88.274
deceduti 15.362
guariti 20.996

Viterbo, ragazza di 16 anni trovata morta nel letto: era stata dimessa ieri dall’ospedale

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 15 Feb. 2020 alle 17:12 Aggiornato il 15 Feb. 2020 alle 17:13
639
Immagine di copertina

Tragedia nel Viterbese: ragazza di 16 anni trovata morta nel letto

Una ragazza di 16 anni è stata trovata morta questa mattina nel suo letto dai genitori a Montefiascone, in provincia di Viterbo. Si chiamava Aurora Grazini.

Sul decesso indagano ora i carabinieri.

A quanto ricostruito finora, la sedicenne accusava problemi di salute e perdita di peso da circa dieci giorni, motivo per cui ieri, venerdì 14 febbraio, era stata portata dai genitori all’ospedale Belcolle di Viterbo. Ma dopo alcuni controlli i medici l’avevano dimessa.

La salma è stata messa a disposizione dell’autorità giudiziaria e i carabinieri hanno eseguito un sopralluogo nell’abitazione per verificare le cause del decesso, sul quale indaga anche la Procura di Viterbo.

Sarà l’autopsia a chiarire le cause della morte della sedicenne, ma è certo che al ragazza negli ultimi tempi accusava malori e aveva perso molto peso.

“È stato immediatamente disposto dal Sistema sanitario regionale l’audit clinico sul decesso della una giovane per verificare le procedure cliniche eseguite presso l’ospedale prima delle dimissioni. L’Azienda sanitaria di Viterbo è a completa disposizione dell’autorità giudiziaria per stabilire le cause del decesso” ha dichiarato in una nota l’Assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha inviato una task force di ispettori all’ospedale di Belcolle per “accertamenti”.

Leggi anche:

Salerno, ragazza di 16 anni morta in classe durante un’interrogazione di matematica

639
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.