Me
HomeCronaca

Milano, maxi rissa in piazza dei Mercanti: 30 ragazzi si lanciano sedie e bottiglie

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 16 Nov. 2019 alle 19:32
Immagine di copertina

Milano, maxi rissa vicino al Duomo: 30 ragazzi si lanciano sedie e bottiglie

Due 18enni e un 17enne tunisini sono stati denunciati dai carabinieri per una rissa scoppiata attorno alle 18.20 di venerdì 15 novembre a Milano, nella centralissima piazza dei Mercanti, a due passi dal Duomo. I tre facevano parte di un gruppo di circa 30 persone che si sono affrontate lanciando bottiglie e sedie prese dai locali con tavolini all’esterno.

I tre fermati, che sono stati poi denunciati per rissa, sono stati accompagnati dai sanitari del 118 al pronto soccorso del Fatebenefratelli in codice verde. Il più serio è il maggiorenne, dimesso con otto giorni di prognosi per una ferita alla regione parietale destra.

Sul posto sono intervenuti, intorno alle sei e venti, i carabinieri della Pmz della Compagnia Duomo.

I militari giunti in piazza hanno iniziato le ricerche dei partecipanti alla scazzottata, riuscendo a individuarne e identificarne tre.

Secondo le testimonianze, i giovani si sarebbero affrontati prima con gli insulti e gli spintoni, poi anche lanciandosi bottiglie e sedie fuori dal McDonald’s di piazza del Duomo, che in piazza dei Mercanti ha una uscita secondaria.

Il Brasiliano insulta Vauro su Instagram dopo la rissa in tv: “Pizzetto che puzzava de vino, che voleva fa’?”

Quattro italiani sono stati arrestati in Spagna dopo una rissa | Video