Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 14:55
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Napoli: migrante restituisce i soldi all’uomo che 10 anni prima lo aveva aiutato

Immagine di copertina

A raccontare la commovente storia è stata la nipote dell'uomo su Facebook

Napoli: migrante restituisce i soldi all’uomo che 10 anni prima lo aveva aiutato

A Napoli, un migrante restituisce i soldi all’uomo che 10 anni prima lo aveva aiutato.

A riferire la commovente storia è Maria Prisco, la nipote dell’uomo, che nel frattempo è deceduto.

Questo il racconto di Maria sul suo profilo Facebook.

“Hanno bussato al mio citofono : ‘C’è don Giovanni? Sono Mustafà”.

“Un nodo alla gola: Nonno non c’è più. Se vuoi però sali, c’è nonna”.

“È salito – si legge nel post – Ha abbracciato nonna come si fa con una madre. Ha pianto e le ha dato questa busta tra le mani”.

“Signora Peppa, qui ci sono i soldi che Don Giovanni mi ha prestato dieci anni fa, per andare a lavorare dove abitava mio padre. Ora guadagno bene, ho studiato, ho due bimbi e sono caporeparto in una fabbrica ed è solo grazie ai lui che si è fidato di me. Mi dispiace che non potrà vedere quanto bene può fare una buona azione.”

“Mustafà é originario del Marocco e la sua vita é stata un alternarsi di tragedie e difficoltà. Oggi, ha dimostrato che le vicissitudini non ti cambiano, non ti incattiviscono, che una buona azione può cambiarti la vita, per sempre. Che aiutarli a casa nostra si può. Non costa nulla, e ci salva l’anima”.

“Il bene e l’umanità che ritornano. Così chiamerei questo paragrafo della vita. Ci sono giorni che ti ricordano di super normali eroi come tuo nonno, e ti fanno capire che esserci, esserci per davvero per qualcuno è la cosa più semplice, e la più difficile del mondo”.

“Ciao nonno, oggi hai vinto tu e anche questa dimenticata umanità” conclude Maria Prisco nel suo post.

napoli migrante restituisce soldi

La storia in breve tempo è divenuta virale ed è stata condivisa e commentata da numerose persone.

Leggi anche:

“Non lo abbiamo scelto”: i migranti immaginano un mondo migliore attraverso l’arte | FOTO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Funivia Mottarone, il terribile video che mostra lo schianto della cabina
Cronaca / Il Lazio guarda ai giovani: premiate le 100 idee vincitrici del bando “Vitamina G”
Cronaca / A processo con l’accusa di bigamia 40enne si difende: “Non ero a conoscenza del primo matrimonio”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Funivia Mottarone, il terribile video che mostra lo schianto della cabina
Cronaca / Il Lazio guarda ai giovani: premiate le 100 idee vincitrici del bando “Vitamina G”
Cronaca / A processo con l’accusa di bigamia 40enne si difende: “Non ero a conoscenza del primo matrimonio”
Cronaca / Muore di tumore a 47 anni, sull’epigrafe fa scrivere l’Iban della figlia: “Deve proseguire gli studi”
Cronaca / Grillo, attacco sul blog a G7 e Nato: “Una parata ideologica” per sparare contro Cina e Russia
Cronaca / Saman Abbas, spunta l’sms della madre: “Torna a casa, stiamo morendo, faremo come dici tu”
Cronaca / Luca Barbareschi: “Nessuna eredità ai miei figli, ho pagato loro università da 900mila euro. Ora devono cavarsela”
Cronaca / Variante Delta, positivi 10 migranti sbarcati a Lampedusa
Cronaca / Pani: "Mix vaccinale approvato dall'Agenzia del Farmaco? Inspiegabile e incomprensibile"
Cronaca / Galli come nel Trono di Spade: “L’inverno sta arrivando, abbiamo in casa la variante Delta”