Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 06:13
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Panico nella metro di Roma: la scala mobile si blocca, passeggeri cadono e vengono calpestati

Immagine di copertina

Due donne sono rimaste ferite e sono state accompagnate in ospedale

Scene di panico nella stazione Policlinico della metropolitana di Roma. Ancora una volta, il problema è stato causato dalla rottura di una delle scale mobili, che ha provocato il ferimento di due donne, trasportate nella vicina struttura ospedaliera dell’Umberto I.

Attorno alle 8.40 del 22 febbraio, nella stazione della metro B in direzione Jonio, i pendolari si erano accalcati sulle scale mobili. All’improvviso uno degli impianti di circolazione si è bloccato, ha invertito il senso di marcia, bloccandosi ancora.

Le persone hanno iniziato a urlare, qualcuno per mettersi al riparo è saltato nella zona che divide una scala mobile dall’altra. Alcune persone sono cadute e, nel panico generale, sono state calpestate dalle altre che cercavano di allontanarsi.


Il jeans di una donna è rimasto impigliato in un gradino della scala mobile e questo ha contribuito ad alimentare il caos nella stazione metropolitana. A prestare immediatamente soccorso è stato un vigile del fuoco, non in servizio, presente per caso sul luogo dell’incidente.

L’episodio è avvenuto a quattro mesi dall’incidente alla stazione Repubblica della linea A della metropolitana di Roma. Intorno alle 19 del 26 ottobre 2018, le scale mobili della metro Repubblica hanno ceduto, causando il ferimento di diverse persone. Secondo alcuni testimoni, i tifosi del Cska Mosca, in città per una partita calcistica, “ballavano e cantavano, fino a quando la scala ha ceduto”.

Secondo la Procura di Roma quelle scale mobili non collassarono perché i russi saltavano, ma si trattò forse del cedimento di rampa o fu da attribuirsi alla rottura di un pezzo meccanico. Quattro le persone indagate per l’incidente di ottobre. Ora spetta ad Atac chiarire quanto successo nella stazione di Policlinico.

LEGGI ANCHE: Roma, il video dell’incidente nella metro: minuti di paura per i tifosi del Cska

Ti potrebbe interessare
Cronaca / In Italia 14 milioni di persone hanno ricevuto entrambe le dosi
Cronaca / Draghi: "Variante indiana? Nessun ritardo nelle riaperture"
Cronaca / Uccide un cucciolo di labrador a calci: passanti tentano di linciare l’aggressore
Ti potrebbe interessare
Cronaca / In Italia 14 milioni di persone hanno ricevuto entrambe le dosi
Cronaca / Draghi: "Variante indiana? Nessun ritardo nelle riaperture"
Cronaca / Uccide un cucciolo di labrador a calci: passanti tentano di linciare l’aggressore
Cronaca / Ardea, la testimonianza: “L’obiettivo erano i bambini, l’uomo anziano ha provato a difenderli”
Cronaca / Covid, 1.390 nuovi casi e 26 morti nell'ultimo giorno
Cronaca / Anziana di 90 anni derubata e violentata in casa nel Comasco: arrestato 26enne
Cronaca / Burioni a TPI: “È folle che il governo non spieghi una grave sospensione come quella di AstraZeneca”
Cronaca / AstraZeneca, J&J e il cocktail vaccinale: il peccato capitale di governo e Cts
Cronaca / Sparatoria ad Ardea, morti un anziano e due fratellini. L’aggressore barricato in casa si è suicidato
Cronaca / Caos sul mix di vaccini. “Ci state trattando come cavie”. E c’è chi chiede di continuare con AstraZeneca