Meteo 1 novembre 2019: le previsioni in Italia per il ponte di Ognissanti

Le previsioni per il lungo ponte dei Morti

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 31 Ott. 2019 alle 17:34
4
Immagine di copertina
Pioggia per il ponte del 1 novembre Credit: Ansa

Meteo 1 novembre 2019: le previsioni in Italia per il ponte di Ognissanti

METEO 1 NOVEMBRE 2019 PREVISIONI – Il ponte di Ognissanti è alle porte, cosa ci riservano le previsioni meteo per la settimana che chiuderà un mese di ottobre? Novembre, con il ponte dei morti, sarà caratterizzato dall’arrivo del freddo e dal risveglio in grande stile dell’autunno.

Clima decisamente più freddo al Nordest e sui versanti adriatici, ma le temperature caleranno un po’ ovunque. Piogge e temporali colpiranno il Centro e la Sicilia e ancora qualche precipitazione interesserà il Nord.

Meteo ponte di Ognissanti 2019 | Le previsioni di venerdì 1 novembre in Italia: temperature, mari e venti

Nel giorno di Halloween, giovedì 31, il maltempo si sposterà al Sud mentre altrove il tempo migliorerà, almeno temporaneamente. Una serie di perturbazioni infine rovineranno il Ponte di Ognissanti e anche i giorni successivi.

Si partirà con venerdì 1 novembre con piogge e temporali dalla Sardegna verso il Lazio e il Sud, sabato 2 con ultime piogge al Sud, ma una seconda e più intensa perturbazione inizierà a colpire il Nord per poi scivolare verso il Centro nella giornata di domenica 3. Temperature che scenderanno anche di 10°C rispetto al weekend appena passato.

Venerdì 1 novembre si attendono – nella prima mattinata – addensamenti compatti su Sardegna Lazio, regioni centrali adriatiche ed al sud, con piogge o rovesci da sparsi a diffusi, specie sulle regioni tirreniche. Il fenomeno dovrebbe spostarsi in serata nel meridione; cielo poco nuvoloso o velato sul resto del Paese.

Meteo 1 novembre 2019 | Le previsioni di sabato 2 e domenica 3 novembre in Italia: temperature, mari e venti

La coda del ponte di Ognissanti manterrà il medesimo tenore. Il mattino di sabato 2 ottobre molte nubi sulle regioni centroccidentali del nord ed al sud, con piogge o rovesci da sparsi a diffusi, tendenti a divenire intensi dal pomeriggio sulla Liguria, in estensione serale anche ad alta Toscana, Piemonte e Lombardia meridionali ed Emilia-Romagna; estese e spesse velature sul resto del Paese.

Nella giornata di domenica 3 novembre maltempo diffuso sulle regioni centrorientali del nord, e regioni tirreniche peninsulari in parziale attenuazione serale. Dalla serata inoltre è attesa una nuova intensificazione del maltempo,sulle regioni centroccidentali del nord, con piogge o rovesci diffusi.

Meteo ponte 1 novembre 2019 

NORD

Dopo il passaggio del blando fronte scandinavo che ci introdurrà al lungo Ponte di Ognissanti la prima della serie di perturbazioni atlantiche farà la sua comparsa sullo Stivale già a partire dalla serata di giovedì al Nordovest e venerdì si porterà di gran carriera verso le regioni del basso Tirreno.

A seguire nuove perturbazioni giungeranno dall’Atlantico sull’Italia, anche intense, pilotate da una vasta area di bassa pressione in approfondimento al largo di Francia e Spagna, e ci terranno compagnia nel Ponte di Ognissanti ed anche nei giorni successivi.

La perturbazione giunta giovedì si porterà velocemente sulle regioni meridionali interessando soprattutto il versante tirrenico e parte di quello ionico, mentre rimarrà più riparato e all’asciutto quello adriatico. Tra tutte sarà la Sicilia la regioni coinvolta dai fenomeni più intensi, anche temporaleschi.

CENTRO

Sulle regioni del Centro-Nord si andrà invece verso un temporaneo miglioramento, ma entro sera il tempo tornerà a peggiorare al Nordovest per l’avvicinamento di un altro fronte, più strutturato del primo. In questo frangente le temperature non subiranno variazioni significative, se non un lieve calo dei valori massimi al Sud, alle prese con le piogge.

SUD

La perturbazione che venerdì ha interessato il Sud distribuirà fenomeni di residua instabilità sulle regioni meridionali, in particolare su quelle ioniche, ma in attenuazione. Pausa brevissima sul resto d’Italia poiché una nuova perturbazione, giunta la serata precedente al Nordovest, provocherà un ulteriore peggioramento proprio al Nordovest ma anche in Sardegna.

I fenomeni potrebbero risultare anche intensi in Liguria e rapidamente si estenderanno a Lombardia, Triveneto ed Emilia, specie centro-occidentale. Peggiora inoltre sul versante tirrenico del Centro con piogge sparse in estensione entro fine giornata alla Campania. Lieve rialzo termico al Centro-Sud e ventilazione meridionale in progressivo rinforzo.

TUTTE LE NOTIZIE SUL METEO IN ITALIA

4
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.