Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:02
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Mentire agli uomini per rimanere incinta: la nuova strategia delle donne single in Inghilterra

Immagine di copertina

Disperate per avere un bambino, escono con ragazzi facendo finta di prendere la pillola per poi rimanere incinta

Mentire per rimanere incinta

Sempre più donne nel Regno Unito ingannano gli uomini per rimanere incinta a loro insaputa: la tecnica consiste nel mentire.

Sono single e giovani, ma non rispondono ai criteri del servizio sanitario nazionale (Nhs) per usufruire in modo pressoché gratuito della fecondazione in vitro o di altri metodi per ricevere sperma e avere un bambino da “ragazze madri”.

E così si servono di metodi “naturali” e illegali.

Nel Regno Unito vengono chiamate “spurglars”, donne che “speronano” gli uomini per rimanere in cinta.

Victoria Beckett è una ragazza inglese di 29 anni, e ha raccontato la sua storia a un tabloid britannico.

Era disperata perché voleva un bambino, ma il fidanzato conosciuto quando era più piccola, con cui credeva di coronare il sogno d’amore, l’ha tradita con un’altra donna, e la loro storia è finita.

Così Victoria si è rivolta all’NHS, ma per il servizio sanitario non rispondeva ai criteri necessari ad accedere alla fecondazione assistita: troppo giovane per avere la priorità su altre donne, e single.

Trovare un donatore in modo privato le sarebbe costato circa 3mila euro, e per questo decide di ricorrere ad altri metodi.

Ha incontrato Tom, un ragazzo che rispondeva ai criteri per un padre ideale: alto, bello, intelligente, e ha deciso di dirgli che prendeva la pillola. Tom non aveva intenzione di intraprendere una storia seria o aver figli, ma a Victoria questo non importava, perché l’essenziale era rimanere incinta.

Spendono qualche notte insieme proprio nel periodo in cui Victoria è più feconda, e così la ragazza rimane incinta, felice di poter crescere un bambino, anche se da sola

Come lei tante altre “spurglars” ricorrono alla stessa tecnica pur di avere un figlio, gratuitamente, non preoccupandosi dell’assenza o presenza del papà.

Victoria ha dichiarato al rotocalco che non vede l’ora di avere un secondo bebé, e per questo non esclude di ricorrere in futuro allo stesso metodo: incontrare un uomo per fare sesso, mentirgli sui metodi anticoncezionali, e rimanere incinta.

La storia della ragazza che non sapeva di essere incinta fino al giorno in cui ha partorito
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Genova, cameriera chiede il pagamento dello stipendio: “Picchiata dai titolari del ristorante”
Cronaca / “Ero condannato all’ergastolo, ora produco drill e trap”: storia dell’etichetta discografica nata nel carcere di Bollate
Cronaca / Aborto: ecco perché lo tsunami pro-life può travolgere anche l’Italia
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Genova, cameriera chiede il pagamento dello stipendio: “Picchiata dai titolari del ristorante”
Cronaca / “Ero condannato all’ergastolo, ora produco drill e trap”: storia dell’etichetta discografica nata nel carcere di Bollate
Cronaca / Aborto: ecco perché lo tsunami pro-life può travolgere anche l’Italia
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Palermo, ascensore precipita dal quinto piano: tre feriti gravi
Cronaca / Adinolfi contro il logo del Giubileo: “Ma è un Gay pride?”. La replica del Vaticano
Cronaca / Covid, nuovo picco di casi. Bassetti: “Rischio lockdown estivo”
Cronaca / Milano, l’eurodeputato Fidanza (FdI) indagato per corruzione
Cronaca / Carri armati diretti in Ucraina fermati sull’autostrada Salerno-Caserta: documenti non in regola
Cronaca / Roma, precipita dal quinto piano ma si rompe solo una gamba