Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:51
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Insulti contro Mahmood dopo l’incendio di Milano: “Senza casa? Stasera stappo una magnum”

Immagine di copertina

Il vincitore del Festival di Sanremo 2019 è tra gli sfollati del palazzo in via Antonini a Milano distrutto dalle fiamme

Tra gli sfollati del grattacielo “Torre dei Moro” di Milano che nella giornata di ieri, domenica 29 agosto, ha preso fuoco c’è anche Mahmood. Il cantante, vincitore del Festival di Sanremo 2019 con il brano Soldi, pochi minuti prima del maxi incendio si trovava all’interno della propria abitazione con due amici e colleghi: Arashi, nome d’arte per Riccardo Schiara, e Camilla Magli. I tre erano in casa proprio prima del rogo, come testimoniano le stories Instagram pubblicate dall’artista.

La notizia, finita sulle prime pagine di diversi giornali, ha creato polemiche: numerosi gli insulti rivolti al cantante. “Cioè…fatemi capire: adesso la notizia vera è che nel grattacielo andato in fumo in un attimo a Milano ci abitava Mahmood? Pian piano ci si dimentica di tutti gli altri all’italica maniera”, scrive un utente sui social. E ancora: “Non state a preoccuparvi troppo per Mahmood. I soldini per prendersi un altro appartamentino a Milano ce li avrà, giusto?”. “Ma allora stappo un magnum, amici! stasera non dormo, bevo, alla tua Mahmood”, scrive un altro su Twitter.

Molti però hanno preso le difese del cantante. Tra questi anche il sottosegretario all’Interno del Movimento 5 Stelle, Carlo Sibilia: “Tra gli sfollati anche il cantante Mahmood, vittima in queste ore dei soliti haters osceni, al quale va la mia piena solidarietà insieme a tutte le persone colpite dal rogo. Contattato telefonicamente sta bene, come tutti gli altri residenti”.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Davide Ferrerio, 21enne in fin di vita per uno sguardo a una ragazza
Cronaca / Senzatetto ustionato tra Casoria e Afragola: “Due ragazze gli hanno dato fuoco con il liquido infiammabile”
Cronaca / Castellammare, fratelli di 12 e 13 anni accoltellano (insieme al padre) l’amante della madre
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Davide Ferrerio, 21enne in fin di vita per uno sguardo a una ragazza
Cronaca / Senzatetto ustionato tra Casoria e Afragola: “Due ragazze gli hanno dato fuoco con il liquido infiammabile”
Cronaca / Castellammare, fratelli di 12 e 13 anni accoltellano (insieme al padre) l’amante della madre
Cronaca / Treviso, auto finisce contro un albero: morti quattro giovanissimi
Cronaca / Gli insulti a Piero Angela sui gruppi Telegram dei complottisti: “È morto un servo e un massone”
Cronaca / Calabria, il piromane avvistato dal drone mentre appicca il fuoco | VIDEO
Cronaca / L’intervista inedita a Piero Angela sull’anno che ha cambiato il mondo per sempre
Cronaca / Sparatoria tra i bagnanti nel Foggiano: ucciso un 52enne
Cronaca / Vita e carriera di Piero Angela, il padre della divulgazione scientifica
Cronaca / Salerno, accoltella la figlia lesbica insieme alla compagna perché rifiuta la loro relazione: “Così morite insieme”