Covid ultime 24h
casi +13.844
deceduti +364
tamponi +350.034
terapie intensive -75

Londra, due italiani condannati a sette anni e mezzo per aver violentato una donna

Di Madi Ferrucci
Pubblicato il 22 Nov. 2019 alle 16:28 Aggiornato il 22 Nov. 2019 alle 19:41
35k
Immagine di copertina

Londra, due italiani condannati per aver violentato una donna

Due ragazzi italiani, Ferdinando Orlando e Lorenzo Costanzo, sono stati condannati a sette anni e mezzo dal Tribunale di Londra per aver violentato una donna in un nightclub nel febbraio 2017. La pena è stata aggravata anche dal fatto che i due hanno ripreso tutta la scena con il telefonino. Lo stupro è stato così violento che la donna ha dovuto sottoporsi a un’operazione chirurgica.

La condanna è per violenza sessuale e lesioni gravi. “Costanzo e Orlando avevano calcolato di poter attaccare impunemente una persona vulnerabile, vantarsene e filarsela. Ma hanno fatto male i conti e ora pagheranno il prezzo delle loro azioni”, ha detto Rebecca Woodsford, detective di Scotland Yard incaricata del caso.

Più precisamente, la violenza è avvenuta il 26 febbraio del 2017 in un club sulla Argyll Street. I ragazzi avevano conosciuto la giovane 23enne sulla pista da ballo. Poco dopo i ragazzi hanno condotto la giovane in una stanza e l’hanno violentata a turno per una decina di minuti. Dopo la violenza l’hanno portata in un bagno poco distante e se ne sono andati. La ragazza è stata ritrovata nella toilette poche ore dopo ed è stata condotta in ospedale d’urgenza.

Uno dei due ragazzi è svenuto quando il giudice ha iniziato a leggere la sentenza e ha finito di ascoltarla in ospedale dopo aver ripreso conoscenza.

Londra, condannati due italiani per lo stupro di una ragazza in una discoteca: il video shock

35k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.