Strage sulle strade italiane: 8 ragazzi muoiono in due incidenti a Jesolo e Cesena

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 14 Lug. 2019 alle 10:20 Aggiornato il 14 Lug. 2019 alle 13:44
0
Immagine di copertina
I soccorsi in strada

Jesolo incidente canale | Strage sulle strade | Cesena 

Jesolo incidente canale – Tragedia in strada, nella notte. Giovani vite stroncate sull’asfalto per dieci giovani reduci dai divertimenti del sabato sera: in cinque hanno perso la vita a Jesolo, in due distinti episodi, in quattro a Cesena, uno a Genova.

Nel primo incidente a Jesolo i giovani morti sono tre ragazzi e una ragazza, tutti tra i 22 e i 23 anni e della zona di San Donà, Riccardo Laugeni, Leonardo Girardi, Eleonora Frasson e Giovanni Mattiuzzo. Sempre a Iesolo un 28enne è morto finendo con la sua vettura contro un platano. A Cesena quattro giovani sono morti sul colpo poco dopo le 5 sulla via di Dismano, nella frazione cesenate di Sant’Andrea, a bordo di una Seat Leon. Infine un morto e due feriti gravi in un incidente avvenuto sulla A7 Genova-Serravalle Scrivia, nei pressi di Genova Bolzaneto nella direzione del capoluogo. Le persone coinvolte sono tutti ventenni.

Jesolo incidente canale | La dinamica

L’incidente di Jesolo è avvenuto poco prima dell’1,30. All’incrocio tra via Adriatico e via Pesarona: la vettura è finita nel canale dopo la perdita di controllo del mezzo da parte del conducente.

I primi soccorsi sono stati dati da alcuni ragazzi stranieri di passaggio che sono riusciti a portare a riva la giovane ferita e altri tre ragazzi che sono subito dopo morti. Poco dopo sono arrivati le ambulanze del Suem 118 e i vigili del fuoco. I medici hanno preso in cura la ragazza, mentre per i tre giovani non c’era più niente da fare.

A bordo c’era una quinta ragazza che si è salvata. E ancora, alle 5  i vigili del fuoco sono intervenuti in via Roma Sinistra sempre a Jesolo per un’auto finita contro un platano.

I vigili del fuoco del distaccamento di Mestre con l’autogru hanno agganciato l’auto ed estratto l’auto dall’acqua, recuperando l’ultima ragazza rimasta all’interno dell’auto purtroppo anche questa deceduta. Le vittime avevano tutte tra i 22 e i 23 anni ed erano tutti residenti nella zona di San Donà. Sul posto per i rilievi sono intervenuti anche la polizia locale e i carabinieri.

A Cesena cinque morti

A Cesena, invece, quattro giovani sono morti sul colpo poco dopo le 5 nella notte tra sabato e domenica sulla via di Dismano, nella frazione cesenate di Sant’Andrea, a bordo di una Seat Leon.

Secondo una prima ricostruzione della Polstrada di Forlì e dei carabinieri, l’auto su cui viaggiavano avrebbe toccato un muretto laterale, il conducente avrebbe perso il controllo e la vettura si è schiantata in un fosso rovesciandosi. L’ultimo corpo è stato estratto alle 7 di questa mattina.

A Genova un morto e un ferito

Non sono gli unici incidenti avvenuti nella notte nelle strade italiane. Un morto e due feriti gravi è il bilancio del tragico incidente avvenuto sulla A7 Genova-Serravalle Scrivia che ha visto coinvolta una macchina con quattro giovani a bordo.

Le persone coinvolte, secondo la polizia stradale, sono tutti ventenni. I tre viaggiavano a bordo della stessa auto che, per motivi da accertare, è andata a sbattere contro il guard rail.

> Genova, schianto in autostrada: un morto e due feriti gravi, tutti giovani

> Trapani: pubblica un video Facebook mentre guida, poi l’incidente. Muore il figlio di 13 anni

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.