Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:49
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

“Ho sonno, sono stanca”: l’ultimo sms dell’infermiera morta in un incidente dopo due turni di notte consecutivi

Immagine di copertina

L’ultimo sms dell’infermiera morta in un incidente dopo due turni di notte

“Ho sonno, sono stanca morta”: è questo l’ultimo sms inviato da Sara Viva Sorge, l’infermiera scomparsa in un tragico incidente stradale dopo due turni di notte consecutivi, al suo fidanzato Andrea.

Il messaggio conferma ciò che era stato già rivelato dai suoi colleghi dell’ospedale: ovvero che la donna era stremata dai turni di lavoro definiti “massacranti”.

“Aveva fatto due notti consecutive dopo un turno settimanale piuttosto impegnativo, dato il carico di lavoro a cui vengono sottoposti i dipendenti della struttura. Spesso per una unità lavorativa si arriva a gestire dieci degenti con un carico di lavoro al limite, per questo è incomprensibile un turno di lavoro lungo e con due notti consecutive, questo sicuramente non può consentire il recupero psicofisico dovuto” è la denuncia dei sindacati su Il Corriere della Sera.

La ragazza, così come confermato dalla struttura in cui lavorava, per due giorni consecutivi aveva coperto il turno che va dalle 20 alle 6 di mattina.

Sara, che lavorava al San Raffaele di Ceglie Messapica, in provincia di Brindisi, la mattina del 15 febbraio stava rientrando a casa dopo il turno di lavoro a bordo della sua Twingo bianca quando, molto probabilmente per un colpo di sonno, ha perso il controllo della sua vettura invadendo la corsia opposta e andando a schiantarsi contro un palo della luce.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, casi e morti: il bollettino di oggi
Cronaca / Firenze, furto da film in una gioielleria: i ladri sono entrati dalle fogne
Cronaca / Non vuole giocare a palla con la figlia, la mamma picchia l’amichetta al parco
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, casi e morti: il bollettino di oggi
Cronaca / Firenze, furto da film in una gioielleria: i ladri sono entrati dalle fogne
Cronaca / Non vuole giocare a palla con la figlia, la mamma picchia l’amichetta al parco
Cronaca / Trani, scontro in volo tra due ultraleggeri: due morti e tre feriti
Cronaca / Lecco, perde il controllo della moto e investe pedoni: due morti e un ferito
Cronaca / Venezia, uomo si suicida davanti ai turisti vicino a Piazza San Marco
Cronaca / Forlì, marito e moglie trovati morti in casa: si sarebbero suicidati sparandosi in contemporanea
Cronaca / Macerata, maltrattamenti su un’alunna disabile: due arresti
Cronaca / Giorgio Napolitano operato a Roma
Cronaca / Covid, 23.976 casi e 91 morti: il bollettino di oggi