Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 06:11
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Roma, la Casa Internazionale delle Donne presenta Grandmother Project: nonne a sostegno delle giovani generazioni

Immagine di copertina
Credits/ Instagram Grandmother Project

Si tratta di un'organizzazione non profit che opera principalmente in Senegal intervenendo contro i matrimoni e le gravidanze precoci, le mutilazioni genitali femminili e favorendo la scolarizzazione delle ragazze

Nella cornice della Casa Internazionale delle Donne di Roma si è tenuta ieri, giovedì 5 dicembre, la presentazione di Grandmother Project, organizzazione non profit che opera principalmente in Senegal intervenendo contro i matrimoni e le gravidanze precoci, le mutilazioni genitali femminili e favorendo la scolarizzazione delle ragazze.

Portando avanti tali obiettivi di fondamentale importanza per le abitanti di questo stato africano, Grandmother Project ha una grande particolarità: si tratta infatti di un progetto che crede fortemente nel ruolo delle nonne come risorse a sostegno delle donne più giovani, come prezioso e attivo contributo nel cambiamento delle norme sociali negative sia a livello familiare che comunitario. Non solo, perché “GP” crede anche (e soprattutto) nel dialogo intergenerazionale e sui ruoli e nelle potenzialità di tutte le generazioni per il benessere delle adolescenti; è proprio dall’importanza che si ritiene possano – e debbano – avere le nonne che proviene l’idea e il nome dell’organizzazione, Grandmother Project, che in italiano significa “Progetto Nonna”.

Durante la presentazione sono stati raccontati il contesto e la strategia del progetto e i risultati raggiunti in questi primi anni di grande lavoro. A raccontare l’iniziativa erano presenti Judi Aubel, PhD in Antropologia e Salute Pubblica, direttrice esecutiva di Granmother Project – cambiamento attraverso la cultura, Onlus che ha fondato nel 2005, e Francesca Lulli, PhD in EtnoAntropologia che collabora come consulente ricercatrice con Grandmother Project dal 2010, attraverso la realizzazione di studi e analisi sul programma e i suoi risultati.

Dallo scorso martedì 3 dicembre Grandmother Project ha iniziato una campagna fundraiser, in occasione del Giving Tuesday. I contributi raccolti saranno interamente devoluti all’organizzazione, alla gestione ed implementazione delle sue attività per il 2020.

Per chi fosse interessato a contribuire qui tutti i dettagli: https://www.facebook.com/donate/2569564666663996/3082735388409559/

Per ulteriori informazioni sull’organizzazione non profit, invece, è possibile consultare il sito ufficiale o seguire l’organizzazione sui suoi canali ufficiali. Eccoli qui di seguito:

Sito: http://www.grandmotherproject.org/
Facebook: https://www.facebook.com/GrandmotherProject/
Instagram: https://www.instagram.com/grandmotherproject/

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 83.403 casi e 287 morti: tasso di positività al 15,4%
Cronaca / Cani Violenti, un podcast di Piano P che racconta risse, pestaggi, incontri clandestini e lo spazio della ferocia nella provincia italiana
Roma / Transfer Service Rome: soluzione Top Class per spostamenti nella Capitale
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 83.403 casi e 287 morti: tasso di positività al 15,4%
Cronaca / Cani Violenti, un podcast di Piano P che racconta risse, pestaggi, incontri clandestini e lo spazio della ferocia nella provincia italiana
Roma / Transfer Service Rome: soluzione Top Class per spostamenti nella Capitale
Cronaca / È morta l’ultima figlia (illegittima) di Mussolini: chi era Elena Curti
Cronaca / Covid, intera famiglia stroncata dal virus: non erano vaccinati
Cronaca / No vax pentito scrive un libro: “Ho creduto di morire, spero di convincere i dubbiosi”
Cronaca / Fabio Fazio contro i no vax: “Disinformazione riempie ospedali, non si può dare spazio”
Cronaca / Bassetti: “Tutti prenderanno la variante Omicron entro l’inizio dell’estate”
Cronaca / Melandri scaricato da uno sponsor dopo le dichiarazioni sul Covid: “Prendiamo le distanze”
Cronaca / La previsione del capo di Pfizer: “L’attuale ondata di Covid-19 sarà l’ultima con le restrizioni”