Covid ultime 24h
casi +20.709
deceduti +684
tamponi +207.143
terapie intensive -47

“Bast***o, vaff***lo”. I gilet arancioni si insultano tra loro durante la manifestazione | VIDEO

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 3 Giu. 2020 alle 10:15 Aggiornato il 3 Giu. 2020 alle 10:30
499

Insulti tra i manifestanti a Piazza del Popolo durante la “marcia” dei Gilet arancioni. In un video di Repubblica, realizzato da Cristina Pantaleoni e Camilla Romana Bruno, viene fuori la divisione della piazza del 2 giugno. Durante la manifestazione dei gilet arancioni di Antonio Pappalardo sono volate parole grosse tra gli stessi partecipanti.

Oltre agli attacchi ai danni di Mattarella, Conte e Renzi, i gilet arancioni durante la manifestazione hanno inveito contro lo stesso generale arrivato in ritardo, contro uno dei partecipanti vestito da prete e contro chi stava parlando sul palco.

Il movimento dei Gilet arancioni, fondato e guidato dall’ex generale dei carabinieri Antonio Pappalardo, ieri – 2 giugno – si è riunito in Piazza del Popolo a Roma per protestare contro il governo. Il leader dei manifestanti ha tenuto un discorso in cui invitava i partecipanti ad abbracciarsi tutti: “Abbracciatevi tutti ‘dice se vi abbracciate potete prendere il coronavirus’, e vediamo se viene. Me li curo da me i polmoni, già ci sono ricoveri delle persone per aver indossato la mascherina troppo tempo. Ci sono 7 virologi che hanno inviato una diffida al governo”. Non sono mancati insulti da parte dei Gilet arancioni nei confronti Conte e del Presidente Sergio Mattarella. Già nel 2016 Pappalardo – da leader del Movimento dei Forconi – pretendeva che il Capo dello Stato fosse arrestato per “cospirazione”

Leggi anche:

1. Per la Festa della Repubblica in piazza ci vanno i nemici della Repubblica / 2. “Il virus non esiste”: i gilet arancioni in piazza a Milano e Roma violano tutte le norme anti-Covid / 3. Chi è il generale Pappalardo, leader dei gilet arancioni che vuole arrestare Mattarella e non crede al Covid / 4. Centrodestra in piazza, assembramenti e niente mascherine per il corteo di Salvini e Meloni/ 5. Roma, gilet arancioni in piazza del Popolo senza protezioni. Pappalardo: “Abbracciatevi!”. Troupe di La7 aggredita in diretta

499
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.