Covid ultime 24h
casi +17.012
deceduti +141
tamponi +124.686
terapie intensive +76

Incidente stradale per Giancarlo Magalli, il conduttore si schianta sulla Cassia

La macchina completamente distrutta, ma Magalli è uscito completamente illeso

Di Antonio Scali
Pubblicato il 24 Gen. 2020 alle 20:27
283
Immagine di copertina

Incidente stradale per Giancarlo Magalli, il conduttore si schianta sulla Cassia

Attimi di paura per Giancarlo Magalli, coinvolto in un brutto incidente: il noto conduttore televisivo nel pomeriggio di oggi, 24 gennaio 2020, si trovava a bordo della sua Smart sulla Cassia Bis a Roma, poco prima dell’uscita per Formello. All’improvviso la vettura ha perso il controllo e si è schiantata contro il guard rail.

L’auto è completamente distrutta, ma Magalli ne è uscito completamente illeso. Nell’incidente è rimasto coinvolto anche un Suv con a bordo una famiglia, anche in questo caso per fortuna sono rimasti tutti illesi. Il conduttore de I fatti vostri, nonostante lo spavento, è riuscito a lasciare l’abitacolo della sua auto da solo, e non ha voluto che gli automobilisti accorsi per aiutarlo chiamassero l’ambulanza.

Per fortuna Giancarlo Magalli al momento dell’incidente indossava le cinture di sicurezza e l’air-bag della sua auto ha attutito l’impatto con il guard rail. Per un’incredibile coincidenza, inoltre, in quel momento passava sul luogo dell’incidente il suo collega Marcello Cirillo, che si è fermato per accertarsi delle condizioni del suo amico: e non ha voluto che gli automobilisti accorsi per aiutarlo chiamassero l’ambulanza.

“È stato un miracolo, l’auto era un cartoccio. Nessuno poteva credere che da quelle lamiere qualcuno potesse uscire vivo. Giancarlo è stato miracolato, per fortuna”, ha rivelato il musicista a Dagospia.

Questa la foto dell’incidente pubblicata dal sito de Il Tempo:

giancarlo magalli incidente

Leggi anche:

Giancarlo Magalli contro Chiara Ferragni: il duro attacco del conduttore

283
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.