Covid ultime 24h
casi +17.083
deceduti +343
tamponi +335.983
terapie intensive +38

Donna uccisa a coltellate in un negozio in pieno centro a Genova: sospetti sull’ex compagno

Di Enrico Mingori
Pubblicato il 19 Feb. 2021 alle 21:49
62
Immagine di copertina
Clara Ceccarelli. Credit: Facebook

Una donna  di 69 anni, Clara Ceccarelli, è stata uccisa a coltellate all’interno del negozio dove lavorava, nel centro storico di Genova. Dopo l’omicidio, l’assassino è fuggito. Le forze dell’ordine sospettano che si tratti dell’ex compagno della vittima, un artigiano 59enne con problemi economici che pare la perseguitasse negli ultimi tempi.

In tutta Genova è scattata la caccia all’uomo. Stando alle prime ricostruzioni, Clara Ceccarelli è stata uccisa intorno alle ore 19 di oggi, venerdì 19 febbraio 2021. La donna si trovava all’interno del negozio di calzature in cui lavorava, la Pantofoleria -Jolly Calzature, in via Colombo, pieno centro.

I commercianti della zona hanno raccontato di aver sentito delle urla provenienti dal negozio. Alcuni hanno riferito di aver visto un uomo insanguinato correre poco dopo in strada. Nessuno è però riuscito a bloccarlo.

Leggi anche: Lo youtuber St3pny condannato a 8 mesi per evasione fiscale: è il primo caso in Italia

62
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.