Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 08:25
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Non si trovano lavoratori stagionali, a Gardaland 13 giostre chiudono in anticipo

Immagine di copertina

Con l’arrivo dell’estate, molte aziende, di ristorazione e non, devono fare i conti con la difficoltà di trovare lavoratori stagionali. Vale anche per Gardaland, costretto a chiudere 13 attrazioni alle ore 19, invece che alle 23. Lo stop è partito da ieri, 19 giugno. Alla base la difficoltà nel reperire personale. Durante il giorno tutte le attrazioni di Gardaland sono sempre rimaste attive, ma con l’orario estivo prolungato alle 23, a causa della mancanza di lavoratori stagionali, alcune giostre del più grande parco divertimenti d’Italia hanno dovuto chiudere in anticipo.

“Come tutto il settore del turismo – ha dichiarato l’Amministratore Delegato Sabrina De Carvalho –, Gardaland sta riscontrando nella ricerca di personale da assumere per la stagione estiva. Stiamo però continuando ad assumere e attivando tutti gli strumenti per integrare il personale ancora mancante”. “Mano a mano che si procederà con il recruiting e si raggiungerà il numero necessario di addetti – ha poi aggiunto –, apriremo progressivamente le attrazioni chiuse per permettere ai nostri visitatori di godere al massimo le giornate al parco.”

“Durante l’orario diurno – sottolinea De Carvalho – tutte le attrazioni del Parco sono sempre state e continuano a restare aperte. Da oggi, con l’estensione dell’apertura del Parco fino alle 23.00, solo alcune attrazioni del Parco saranno temporaneamente chiuse dopo le 19.00 a causa delle difficoltà che Gardaland, come tutto il settore del turismo, sta riscontrando nella ricerca di personale da assumere per la stagione estiva”.

“Siamo estremamente dispiaciuti per la delusione causata da questa situazione che è temporanea e che contiamo di risolvere al più presto”, ha scritto Gardaland Resort sulla pagina Facebook rispondendo ai numerosi messaggi di protesta. La situazione, come dichiarato da De Carvalho, dovrebbe tornare alla normalità nei prossimi giorni. La società sta cercando diverse figure professionali, addetti alla ristorazione e alle giostre, project manager, negozianti e persino idraulici: per chi fosse interessato, basta accedere alla sezione “Lavora con noi” sul sito gardaland.it.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Somalia, ucciso da una bomba Omar Hassan: era stato condannato e poi assolto per l’uccisione di Ilaria Alpi
Cronaca / Marmolada, trovati altri corpi: le vittime accertate salgono a 9
Cronaca / Covid, Bassetti: “Attenzione alla variante indiana. Forse più contagiosa”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Somalia, ucciso da una bomba Omar Hassan: era stato condannato e poi assolto per l’uccisione di Ilaria Alpi
Cronaca / Marmolada, trovati altri corpi: le vittime accertate salgono a 9
Cronaca / Covid, Bassetti: “Attenzione alla variante indiana. Forse più contagiosa”
Cronaca / Lo chef stellato Andrea Aprea: “Ho assunto trenta persone. Se paghi il giusto le trovi”
Cronaca / Fratelli Bianchi, la madre: “Sentenza ingiusta. Condannati a furor di popolo”
Cronaca / Il Papa nominerà due donne al dicastero dei Vescovi: è la prima volta nella storia
Cronaca / Molestie adunata alpini, pm chiede l’archiviazione: “Difficile identificare i colpevoli”
Cronaca / Consumi, le famiglie non hanno mai speso così tanto per energia, gas e carburanti
Cronaca / Napoli, bufera sulla pizzeria “Dal Presidente” per una storia omofoba su Instagram
Cronaca / Alessandra, sopravvissuta sulla Marmolada, e il post d’addio al compagno: “Ti amo Tommaso”