Covid ultime 24h
casi +17.083
deceduti +343
tamponi +335.983
terapie intensive +38

Un funzionario di Palazzo Chigi trovato morto a Parigi

Di Marco Nepi
Pubblicato il 7 Mag. 2019 alle 00:29 Aggiornato il 7 Mag. 2019 alle 00:31
0
Immagine di copertina

Un funzionario di Palazzo Chigi è stato trovato morto a Parigi nella notte tra domenica 5 e lunedì 6 maggio 2019.

L’uomo, di 50 anni, è stato rinvenuto senza vita nei pressi dell’aparthotel di Montmartre dove soggiornava.

Secondo fonti dell’Ambasciata italiana a Parigi, si tratta di un “decesso per cause naturali”.

L’uomo, identificato come Massimo I., si trovava a Parigi dal 3 maggio scorso e, secondo quanto riporta il settimanale francese Le Point, era un membro dei servizi segreti.

Fonti diplomatiche aggiungono che era a Parigi per un corso di lingua “nell’ambito dei normali scambi fra i due paesi”.

Il funzionario di Palazzo Chigi  è stato trovato morto riverso a terra con una ferita sanguinante sotto il mento. Sul luogo del ritrovamento sono state rinvenute anche tracce di vomito.

Messaggio politico elettorale. Committente: Tobia Zevi

Le autorità avrebbero anche ritrovato nella cassaforte del suo hotel una chiave con un codice, una busta con 85 banconote da 20 euro oltre a una chiavetta USB, una carta SD e un adattatore per carta Sd.

La polizia scientifica ha effettuato le prime verifiche e la procura ha aperto un’indagine per accertare le cause della morte.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.