Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:20
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Tragedia della funivia Stresa Mottarone, c’è un video che mostra gli istanti del disastro: “14 secondi di terrore”

Immagine di copertina
Credit: Ansa/Ufficio stampa Vigili del Fuoco

Sono 14 terribili secondi: è questa la durata del video delle telecamere che hanno immortalato gli istanti della tragedia sulla funivia Stresa Mottarone domenica 23 maggio, in cui hanno perso la vita 14 persone. L’unico sopravvissuto, il piccolo Eitan, 5 anni, lotta per sopravvivere all’ospedale infantile Regina Margherita di Torino. Il filmato, registrato dalle telecamere di sorveglianza e sequestrato dalla Procura di Verbania, che sta indagando su quanto accaduto, mostra gli ultimi momenti prima del disastro, e poi i secondi in cui tutto cambia.

“La cabina ormai era arrivata. Mancavano tre metri alla stazione di monte, al massimo quattro. Pochi istanti e avrebbe raggiunto la vetta”, ha raccontato a La Stampa uno degli investigatori che ha visto il video registrato dalla telecamera piazzata sul tetto della stazione della funivia del Mottarone. “C’è un attimo preciso in cui rallenta e si avvicina, mettendosi in asse: è in quel momento che ho visto sorridere i viaggiatori. Quei poveri ragazzi, le famiglie. Si vedono le loro facce: è questa la cosa più difficile da reggere. Erano in cima e sembravano felici”.

Funivia Stresa-Mottarone: cosa mostra il video

Proprio mentre l’operatore si prepara ad aprire il cancelletto consentirà ai passeggeri di uscire, si sente un rumore forte e secco: è la fune traente che si spezza, schizza in alto e poi in basso. “Nell’audio, oltre al colpo forte e netto, non si distinguerebbero le voci dei passeggeri terrorizzati che sono ancora chiusi all’interno, o più probabilmente le loro grida disperate”, si legge sul Corriere della Sera. “Si vede, però, l’addetto che fa un balzo all’indietro“.

La cabina parte in direzione opposta: scivola all’indietro, ancora attaccata alla fune d’emergenza. “La si vede accelerare, giù sempre più forte, per 400 metri. È arrivata a una velocità di 120 chilometri all’ora. Nel punto di massimo discesa, prima del pilone, si vede che si infossa, percorre come una specie di avvallamento, che risalendo diventa un trampolino: a quel punto la cabina si stacca dai cavi. Vola oltre il pilone a un’altezza di 25 metri. E scompare dall’inquadratura”, racconta l’investigatore a La Stampa. “Non c’è il minimo accenno di frenata durante quei 14 terribili secondi”, aggiunge.

Questo elemento del video sembra confermare quanto dichiarato dalla procuratrice capo di Verbania, Olimpia Bossi, a proposito delle cause della tragedia della funivia. “Il cavo era tranciato a terra e il sistema di freni di sicurezza pacificamente non ha funzionato perché la cabina si sarebbe bloccata”, ha detto Bossi, che ha spiegato che la cabina “è slittata a valle senza che il sistema di emergenza sia entrato in funzione. Questo è verosimilmente successo e questo è oggetto di indagine”.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, 167.206 casi e 426 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività al 15,2%
Cronaca / Licata, uccide 4 familiari e poi si uccide in strada: morti ragazzi di 11 e 15 anni
Cronaca / “Mi si stringe il cuore al pensiero di mio figlio che pulisce il giacchetto dagli sputi”: parla il padre del bambino insultato perché ebreo
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, 167.206 casi e 426 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività al 15,2%
Cronaca / Licata, uccide 4 familiari e poi si uccide in strada: morti ragazzi di 11 e 15 anni
Cronaca / “Mi si stringe il cuore al pensiero di mio figlio che pulisce il giacchetto dagli sputi”: parla il padre del bambino insultato perché ebreo
Cronaca / Papa Francesco: “I genitori non condannino i figli gay”
Cronaca / Cagliari, 30enne disoccupato cerca di farsi vaccinare al posto di un no vax in cambio di una cena
Cronaca / Sileri al no vax: “Vi renderemo la vita impossibile”. Bufera social sul sottosegretario | VIDEO
Cronaca / Napoli, vuole il gelato ma non ha il green pass: anziano estrae pistola e la punta contro il vigilante
Cronaca / Scuola, le Regioni chiedono al governo di mandare in classe i positivi asintomatici
Cronaca / Covid, oggi 186.740 casi e 468 morti: mai così tanti dal 14 aprile 2021
Cronaca / I Savoia rivogliono i gioielli della corona custoditi dalla Banca d’Italia: “Appartengono a noi”