Me
HomeCronaca

Chi è Francesco Chiricozzi, consigliere Casapound arrestato per stupro

Di Futura D'Aprile
Pubblicato il 29 Apr. 2019 alle 17:03 Aggiornato il 30 Apr. 2019 alle 19:41
Immagine di copertina

Il 29 aprile 2019 un consigliere eletto con Casapound nel Comune di Vallerano, in provincia di Viterbo, è stato arrestato per lo stupro di una ragazza di 36 anni.[Qui la ricostruzione completa della vicenda] 

Militanti di Casapound arrestati per stupro, Salvini: “Castrazione chimica”

Si tratta di Francesco Chiricozzi, 19 anni, militante del movimento di estrema destra.

Violenza a Viterbo: nel locale dello stupro l’”Aperitivo antipartigiano”

Il ragazzo era stato membro del Blocco Studentesco, l’organizzazione giovanile di Casaound, ed era poi diventato presidente della consulta provinciale degli studenti.

Chiricozzi però era stato in seguito sfiduciato dall’assemblea per aver “contravvenuto più volte il principio di indipendenza dai partiti politici sancito dall’articolo 3 del regolamento della consulta”.

Il consigliere comunale non aveva mai fatto mistero delle sue idee politiche, come dimostrano i suoi profili social. Sui suoi account infatti sono presenti diversi commenti contro migranti e antifascisti, oltre che a sostegno delle politiche più conservatrici dei partiti politici italiani.

Chiricozzi per esempio si era espresso contro lo Ius soli, scrivendo che chi è in favore di questa norma “odia la propria razza, odia la propria cultura, odia la propria identità”.

Militanti di Casapound arrestati per stupro, il commento di Salvini fa infuriare Di Maio

Perché “essere a favore di questa legge suicida equivale a pisciare sulla tomba di tutti quegli eroi che con il proprio sangue hanno tracciato e difeso i confini della nostra nazione. Orneremo i nostri lampioni con i vostri corpi penzolanti, traditori”.

Ma non finisce qui. Il consigliere in un altro post scrive: “Belli, compatti e Fascisti. Blocco studentesco per mille anni”, senza contare i messaggi contro il Papa, la Chiesa e i le ragazze antifasciste.

Chiricozzi inoltre era stato molto criticato per aver pubblicato un manifesto di Casapound che raffigura un uomo di colore che cerca di violentare una donna bianca, accompagnato dalla scritta “Difendila! La prossima Palema, la prossima Desirée potrebbe essere tua madre, tua moglie, tua sorella, tua figlia”.

Quando il consigliere comunale di CasaPound arrestato per stupro pubblicava manifesti fascisti contro i “neri violentatori”

Non sembra tra l’altro che il nome di Chiricozzi fosse del tutto sconosciuto alle forze dell’ordine. Secondo quando riferito dal sindaco di Vallerano, Adelio Gregori, il consigliere di Casapound ha già “un procedimento in corso per il pestaggio di un ragazzo. All’epoca era ancora minorenne e, insieme ad un altro esponente di Casapound, Polidori anche lui eletto consigliere, hanno preso a botte un ragazzo, colpevole di aver fatto su Facebook dei commenti ironici sul loro movimento. Lo hanno pestato in venti contro uno. Bisogna smetterla di dire che sono ragazzate”.

Dentro il Rojava, guerra di Siria