Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:52
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Esplosione ordigno bellico oggi martedì 29 ottobre tra Reggio Calabria Messina

Immagine di copertina

Una bomba della Seconda guerra mondiale è stata fatta brillare in acqua, ma non tutti erano a conoscenza dell'operazione: panico e paura tra i cittadini

Esplosione ordigno oggi martedì 29 ottobre tra Reggio Calabria Messina

Oggi, martedì 29 ottobre 2019, tra Reggio Calabria e Messina è avvenuta un’esplosione controllata di un ordigno bellico, che ha spaventato numerosi cittadini.

Diverse persone, infatti, subito dopo la deflagrazione sono andate alla ricerca di informazioni sui social.

In molti, infatti, erano convinti che si trattasse di un terremoto (Qui l’articolo completo).

Tuttavia, dopo alcuni minuti di paura e incertezza, è arrivata la conferma, anche dal sito dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, che monitora i terremoti.

Non si è trattato di un sisma, dunque, ma della deflagrazione controllata di una bomba risalente alla Seconda guerra mondiale, trovata in acqua, nei pressi del porto di Messina.

L’operazione era stata comunicata attraverso un’ordinanza emessa dall’autorità marittima dello Stretto, ma evidentemente in molti non ne erano a conoscenza.

Subito dopo l’esplosione, infatti, diverse persone si sono riversate sui social network come Twitter alla ricerca di informazioni utili su ciò che era successo. Passata la paura e chiarito l’equivoco, in molti hanno successivamente ironizzato sull’accaduto attraverso meme e battute, condivise da più persone.

Tutte le informazioni sulle scosse di terremoto registrate oggi, martedì 29 ottobre
Cosa fare in caso di una scossa di terremoto
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Quirinale, Letta: “Martedì o mercoledì si arriverà a un nome condiviso da tutti”
Cronaca / Quirinale, Salvini: “Pericoloso togliere Draghi da Palazzo Chigi”
Cronaca / Green pass, da febbraio nuova scadenza: il governo valuta la proroga per chi ha fatto la terza dose
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Quirinale, Letta: “Martedì o mercoledì si arriverà a un nome condiviso da tutti”
Cronaca / Quirinale, Salvini: “Pericoloso togliere Draghi da Palazzo Chigi”
Cronaca / Green pass, da febbraio nuova scadenza: il governo valuta la proroga per chi ha fatto la terza dose
Cronaca / Quirinale, nel centrosinistra si fa largo il nome di Riccardi. Ipotesi scheda bianca al primo voto
Cronaca / Covid, oggi 138.860 casi e 227 morti: il tasso di positività al 15%
Cronaca / Intimidazione al pm che indaga che indaga sulla Fondazione Open: misterioso raid sulla sua auto
Cronaca / Strage nel bresciano: scontro tra auto e bus, morti 5 ragazzi
Cronaca / Oms: “La pandemia non finirà con Omicron”
Cronaca / Papa Francesco: "Dolore per i migranti morti in mare"
Cronaca / ESCLUSIVO TPI – “Controlli mai fatti in 25 anni”: lo scandalo dell’impianto Eni in Basilicata