Milano: esplode un condizionatore nei pressi di un albergo. Gravi tre donne

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 1 Lug. 2019 alle 16:56 Aggiornato il 1 Lug. 2019 alle 16:58
0
Immagine di copertina

Milano, esplode condizionatore vicino un albergo: gravi tre donne

A Milano esplode un condizionatore, provocando il ferimento di tre persone.

L’insolito fatto è avvenuto nella mattinata di lunedì 1 luglio a Cassano d’Adda, nel milanese, in un edificio adiacente il ristorante albergo Isola Lido.

Secondo quanto ricostruito, il motore di un condizionatore di un’abitazione che si trova proprio al fianco dell’hotel sarebbe improvvisamente scoppiato.

Le fiamme, provocate dall’esplosione, hanno investito una donna di 84 anni, che ha riportato vaste ustioni al torace, al volto, al collo, e agli arti, la badante di quest’ultima, di 59 anni, anche lei con diverse ustioni sul corpo, seppur più lievi rispetto all’ottantaquattrenne, e la figlia dell’anziana, di 45 anni, che invece è rimasta intossicata.

Poco dopo l’esplosione, sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e il personale del 118 con due elicotteri e un’ambulanza.

L’ottantaquattrenne è stata trasportata all’ospedale Niguarda di Milano insieme alla figlia, mentre la badante della donna è stata trasportata all’ospedale di Zingonia, in provincia di Bergamo.

Sull’accaduto, la Procura di Milano ha aperto un fascicolo. Il caso è stato affidato alla pm di turno Bianca Baj Macari, che ora dovrà indagare per scoprire le cause dell’insolita esplosione.

Rimedi contro il caldo: i consigli utili per combatterlo

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.