Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:21
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

De Luca: “Figliuolo è come un turista svedese. Si dimettano lui e Speranza”

Immagine di copertina
Il Commissario straordinario per l'emergenza Covid-19, il generale Francesco Paolo Figliuolo, e il presidente della regione Campania, Vincenzo De Luca. Credit: Ansa

De Luca: “Figliuolo è come un turista svedese. Si dimettano lui e Speranza”

Una “comunicazione demenziale” che può mettere a rischio la campagna vaccinale. È il commento del presidente della regione Campania Vincenzo De Luca sul nuovo cambiamento delle regole per la somministrazione del vaccino di AstraZeneca, dopo che ieri il commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, il generale Francesco Paolo Figliuolo, ha riconosciuto gli errori comunicativi delle autorità sanitarie.

“Mi è capitato di ascoltare il generale con il medagliere il quale ci ha raccontato tranquillamente che su Astrazeneca hanno dato 10 comunicazioni diverse, come se lui fosse un turista svedese”, ha detto oggi De Luca a margine dell’inaugurazione del nuovo reparto di terapia intensiva del Policlinico Vanvitelli di Napoli.

“Qualcuno glielo dovrebbe ricordare che il commissario al Covid è lui e quindi, in questi casi, o si dimette il commissario o il ministro della Salute o preferibilmente si dimettono tutti e due e se ne vanno a casa, che sarebbe la cosa migliore”.

Il generale Figliuolo ieri ha affermato che “probabilmente si poteva comunicare meglio” la decisione di autorizzare la cosiddetta vaccinazione eterologa, ossia la somministrazione del richiamo con un vaccino diverso per le persone di età inferiore a 60 anni di età che hanno ricevuto il vaccino di AstraZeneca come prima dose. A Domenica In su Raiuno, il commissario ha anche dichiarato che “ci sono state oltre 10 indicazioni diverse nel tempo” sulla somministrazione del vaccino di AstraZeneca. “Ma questo è figlio di un virus che è mutevole, di un rapporto rischi-benefici che cambia nel tempo e di quello che fa la farmacovigilanza sia nel mondo, si in Europa, sia in Italia”.

Secondo De Luca invece “quella comunicazione demenziale ha determinato un rallentamento drammatico e una crisi di fiducia in milioni di cittadini”, esprimendo preoccupazione per una scarsa partecipazione alla campagna di vaccinazione. “Colgo ancora una volta l’occasione per sollecitare fortemente i cittadini di Napoli a partecipare alla campagna di vaccinazione”, ha detto De Luca, invitando in particolare i ragazzi ad andare “a vaccinarsi in massa, altrimenti avremo un mese di ottobre che sarà un inferno”.

Il presidente della regione Campania ha dichiarato che a mancare sono soprattutto “i cittadini nella fascia 50-59 anni e quello che non ha funzionato è una comunicazione nazionale demenziale”.

De Luca ha anche protestato contro le mancate consegne dei vaccini di Pfizer. “La regione Lazio, stessa popolazione della Campania, riceve 240mila vaccini in più rispetto a noi. Sono degli irresponsabili e sono fra i responsabili di questa mancata adesione alla campagna di vaccinazione”.

L’ex sindaco di Salerno ha anche usato parole forti per commentare il caso del rave illegale organizzato a Lodi negli scorsi giorni. “Gente che va a ballare, centinaia di ragazzi, come siamo felici, che bella libertà abbiamo conquistato: questi andranno a finire in terapia intensiva fra poco”.

De Luca non è nuovo a critiche dure al governo e al commissario Figliuolo per la gestione della campagna vaccinale. A inizio mese aveva dichiarato che il contributo dello Stato alla pandemia “è stato totalmente negativo”, sostenendo che il merito del commissariamento è nullo in quanto “fa come Amazon”. Ad aprile De Luca aveva criticato la scelta del generale di indossare l’uniforme, chiedendo che “chi ha funzioni civili si presenti con una immagine civile”.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO

TUTTI I NUMERI SUL COVID NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Posillipo, colpisce un bagnante con il casco e tenta di annegarlo
Cronaca / Covid, oggi 13.668 casi e 102 morti: tasso di positività al 13%
Cronaca / Roma, incendio in una fabbrica di vernici a Monterotondo, pericolo intossicazione: “Tenete finestre chiuse”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Posillipo, colpisce un bagnante con il casco e tenta di annegarlo
Cronaca / Covid, oggi 13.668 casi e 102 morti: tasso di positività al 13%
Cronaca / Roma, incendio in una fabbrica di vernici a Monterotondo, pericolo intossicazione: “Tenete finestre chiuse”
Cronaca / Quarte dosi di vaccino, la campagna non decolla: il governo si è scordato della pandemia?
Cronaca / Partorì la figlia mentre era in coma, dopo 2 anni la abbraccia per la prima volta
Cronaca / Morta dopo il vaccino, per lo Stato la sua vita vale 77mila euro
Cronaca / Pistoia, trova la fidanzata in casa con un altro e la accoltella
Cronaca / Roma, anziana rapinata al bancomat: un operaio segue il ladro e lo fa arrestare
Cronaca / Covid, oggi 27.162 casi e 62 morti: tasso di positività al 13,95%
Cronaca / Milano, barista 18enne pedinata e molestata: il padre raggiunge l’aggressore e lo picchia per strada