Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:21
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca » Roma

Roma, la docente alla maturità: “L’Aids si contrae con i rapporti omosessuali”

Immagine di copertina
Patricia De Melo Moreira /AFP

Maturità docente Aids – Lunedì 1 luglio durante la prova orale di Maturità al Newton, liceo scientifico romano, la professoressa di biologia di una commissione esterna avrebbe dichiarato: “L’AIDS è una malattia che si contrae mediante rapporti omosessuali“. A denunciarlo è Fabrizio Marrazzo, portavoce di Gay Center.

“Siamo stati contattati da un docente, che ci ha raccontato un grave episodio di discriminazione contro le persone omosessuali – ha spiegato Marrazzo – avvenuto durante lo svolgimento degli esami di maturità in un Liceo di Roma, da una commissaria esterna di biologia, proveniente da un altro liceo. Durante gli orali uno studente ha raccontato del suo tirocinio presso una struttura di sostegno per persone sieropositive, la commissaria ha sostenuto di conoscere il tema, affermando: «Mentre l’HIV si contrae attraverso un unico rapporto sessuale con un soggetto affetto dal virus, l’AIDS si contrae quando si hanno più rapporti con persone ammalate. Ha poi insistito sul fatto che l’AIDS è una malattia che si contrae mediante rapporti omosessuali. La preside del Liceo dove si sono svolti gli esami ha preso le distanze da tali affermazioni ed invierà una nota».

“Tali affermazioni – aggiunge Marrazzo – oltre che scientificamente sbagliate sono anche cariche di pregiudizi e discriminatorie verso le persone omosessuali, oltre a a generare anche false informazioni verso i giovani non gay facendoli sentire immuni dal HIV e mettendoli così a rischio. Abbiamo richiesto al Ministero dell’Istruzione che vengano verificati i fatti e che l’insegnate sia esonerata dall’insegnamento. E’ inaccettabile che un insegnante, in particolare di biologia, possa fare determinate affermazioni davanti a degli studenti, questo dimostra quanto sia importante fare azioni di sensibilizzazione nelle scuole, cosa che ancora oggi ci risulta molto difficile, per questo chiediamo al Ministro Bussetti un incontro al più presto, al fine che il MIUR preveda azioni di contrasto all’omofobia nelle scuole”.

“In Africa prigione o morte per chi è gay”, l’inferno dei migranti Lgbt

Il Botswana ha cancellato le leggi contro gli omosessuali

Chi disprezza i gay nasconde tendenze omosessuali: lo dice la scienza

Ti potrebbe interessare
Roma / Concerto primo maggio 2022 a Roma: strade chiuse, deviazioni Piazza San Giovanni
Roma / Concerto primo maggio 2022: come arrivare a Piazza San Giovanni
Cronaca / Roma, trovata morta coppia di anziani giapponesi: ipotesi omicidio-suicidio con Seppuku
Ti potrebbe interessare
Roma / Concerto primo maggio 2022 a Roma: strade chiuse, deviazioni Piazza San Giovanni
Roma / Concerto primo maggio 2022: come arrivare a Piazza San Giovanni
Cronaca / Roma, trovata morta coppia di anziani giapponesi: ipotesi omicidio-suicidio con Seppuku
Roma / Via Crucis 2022 al Colosseo: strade chiuse e linee bus deviate
Roma / Transfer Service Rome: soluzione Top Class per spostamenti nella Capitale
Politica / Dai medici alle comunità straniere, la lista del PD alla carica del Campidoglio
Cultura / Il museo unico di Roma Antica proposto da Calenda? Sarebbe un errore, ma apre un dibattito
Politica / “A Roma i ragazzi non sognano più”: parla la candidata più giovane del Pd alle comunali
Cronaca / Roma, vicino lo sgombero di Casapound: Raggi annuncia “novità”
Politica / Veltroni scende in campo: “Gualtieri può governare Roma”