Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 06:17
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Covid, il governo valuta l’estensione dell’obbligo vaccinale dopo le feste

Immagine di copertina
Credit: ANSA/CESARE ABBATE/

Covid, il governo valuta l’estensione dell’obbligo vaccinale dopo le feste

L’obbligo vaccinale sarà esteso dal governo a nuove categorie di lavoratori dopo le festività. Lo riporta il Corriere della Sera, secondo cui saranno i dipendenti della pubblica amministrazione a contatto con il pubblico i prossimi a essere sottoposti all’obbligo, già esteso dallo scorso 15 dicembre anche al personale scolastico e alle forze dell’ordine, oltre che al personale sanitario.

L’estensione dell’obbligo vaccinale è una delle misure al vaglio del governo Draghi per affrontare l’ultima ondata di Covid-19, aggravata dalla nuova variante omicron. Il forte aumento dei contagi rilevato negli scorsi giorni e il collasso del sistema di tracciamento hanno spinto il governo a chiedere un parere al Comitato tecnico-scientifico (Cts) del ministero della Salute sulla possibile riduzione della durata della quarantena per i contatti stretti di persone risultate positive. Secondo il quotidiano milanese, l’ipotesi più restrittiva prevede al momento la riduzione della quarantena a cinque giorni, dai sette attuali, per chi è vaccinato con tre dosi, lasciando a dieci giorni il periodo di isolamento imposto ai non vaccinati.

I presidenti delle regioni vorrebbero invece di eliminare completamente la quarantena per chi ha ricevuto tre dosi e rivedere il sistema dei tamponi, destinando alla campagna vaccinale il personale attualmente dedicato alle attività di tracciamento. Dopo la decisione del Cts, che si riunirà domani, sarà anche convocato il prossimo consiglio dei ministri.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Sgarbi:”Per me Berlusconi non sa chi sia Marta Cartabia”
Cronaca / Covid, oggi 188.797 casi e 385 morti: tasso di positività al 17%
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Sgarbi:”Per me Berlusconi non sa chi sia Marta Cartabia”
Cronaca / Covid, oggi 188.797 casi e 385 morti: tasso di positività al 17%
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Oristano, percepivano il reddito di cittadinanza senza averne i requisiti: 60 persone denunciate
Cronaca / Il governo apre alle Regioni: allo studio nuove regole per rendere meno probabile l’accesso alla zona rossa
Cronaca / Melandri si difende: “Sono un free vax, ognuno deve essere libero di scegliere il proprio destino” | VIDEO
Cronaca / Stupro di Capodanno, le intercettazioni shock: “Ce semo divertiti”, “Colpa della famiglia di lei”
Cronaca / Jacobs divorzia dall’agenzia di Fedez: scarsa promozione dell’immagine
Cronaca / Tenta la fuga dalla casa di riposo: 91enne muore dopo essersi calato con le lenzuola dalla stanza
Cronaca / Cassazione: “Rapina aggravata se con mascherina”. Ma il ladro protesta: “Era obbligatoria”