Covid ultime 24h
casi +20.499
deceduti +253
tamponi +325.404
terapie intensive +26

Napoli, follia in strada: centinaia di giovani cantano assembrati e senza mascherine per le vie della città | VIDEO

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 21 Feb. 2021 alle 16:36
1.1k
Immagine di copertina

Covid: caos e assembramenti a Napoli nell’ultimo giorno in zona gialla

Assembramenti, caos, file e mascherine abbassate o, peggio ancora, nemmeno indossate: è quanto accaduto a Napoli sabato 20 febbraio nell’ultimo giorno in zona gialla della Campania che da oggi, domenica 21, è passata in arancione secondo le ultime norme anti-Covid.

A fare il giro del web, in particolare, sono le immagini postate sul suo profilo Facebook da Francesco Emilio Borrelli, giornalista e consigliere regionale di Europa Verde, in cui si vedono centinaia di giovani, la maggior parte dei quali senza mascherina, mentre cantano e ballano in un vicolo della città partenopea.

Una scena simile si era già verificata il giorno precedente, venerdì 19 febbraio, in Largo San Giovanni Maggiore Pignatelli, luogo della movida napoletana, dove centinaia di giovani si sono ritrovati per l’aperitivo.

Anche oggi, nonostante il passaggio in zona arancione, il lungomare di Napoli, complice anche il clima primaverile, è stato letteralmente preso d’assalto dalle persone, le quali, tuttavia, indossano le mascherine e hanno comportamenti più consoni rispetto a quelli denunciati da Francesco Emilio Borrelli.

1.1k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.