Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 09:07
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Lombardia verso la zona arancione: cosa potrebbe cambiare da venerdì 27 novembre

Immagine di copertina

Lombardia verso la zona arancione, cosa potrebbe cambiare dal 27 novembre

La Lombardia potrebbe uscire dalla zona rossa ed entrare in quella arancione già a partire da venerdì 27 novembre, senza aspettare il Dpcm del governo previsto per il 3 dicembre. È quanto emerge dagli ultimi dati regionali analizzati dall’Iss: l’indice di contagio sarebbe sceso anche nelle province più colpite, come Milano e Monza, che ora registrano un Rt pari a 1.1, per quanto riguarda l’indice calcolato in riferimento ai positivi, e quindi alla circolazione del virus. Secondo quanto riporta Fanpage.it, anche l’Rt relativo ai ricoveri ospedalieri sarebbe in discesa: 0.9 a Milano e Monza, 1.1 a Varese. E anche nelle scuole di Milano e Lodi i contagi sarebbero in calo.

Dati “da zona arancione”, dichiarano fonti dell’amministrazione regionale a Fanpage, che giustificherebbero un’uscita anticipata dalla “zona rossa”, senza attendere la scadenza del Dpcm attualmente in vigore, e su cui sarebbe già in corso il dialogo con l’esecutivo. Qualora la misura fosse confermata, le principali novità riguarderebbero la riapertura dei negozi al dettaglio (mentre bar, ristoranti, gelaterie e pasticcerie resterebbero chiusi salvo che per il servizio di asporto) e la possibilità di spostarsi all’interno del proprio comune di residenza anche senza comprovate esigenze lavorative, di salute o altre necessità, e quindi senza autocertificazione. Resterebbe invece ancora in vigore il coprifuoco a partire dalle 22 e fino alle 5 del mattino, così come la chiusura di centri commerciali nei weekend e nei festivi, e il limite di capienza massima all’interno dei mezzi di trasporto, pari al 50 per cento.

Leggi anche: 1. Crisanti a TPI: “A mettere in dubbio il vaccino è il Ceo di Pfizer che vende le sue azioni, non io”; // 2. Esclusivo TPI. La notte dei tamponi che imbarazza la sanità campana: in quella RSA test ogni due minuti senza cambiare guanti fatti dal medico indagato; // 3. Esclusivo TPI. Tutti chiusi in casa, ma non l’ordine dei medici di Roma. La denuncia: “Ci sono le elezioni e il presidente vuole far votare 43mila colleghi in presenza”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUM

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Green pass, arriva il nuovo decreto: obbligatorio per i docenti e su navi, aerei e treni. Non per studenti e autobus
Cronaca / Anche in Germania si avvicina Green pass per ristoranti ed eventi
Cronaca / Immunizzato il 61,4% della popolazione italiana
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Green pass, arriva il nuovo decreto: obbligatorio per i docenti e su navi, aerei e treni. Non per studenti e autobus
Cronaca / Anche in Germania si avvicina Green pass per ristoranti ed eventi
Cronaca / Immunizzato il 61,4% della popolazione italiana
Cronaca / 27 morti e 4.845 casi nell'ultimo giorno: tasso di positività scende al 2,3%
Cronaca / “Neanche la terza dose basterà, dovremo farne una quarta”. L’avvertimento del prof Silvestri
Cronaca / Papeete, sequestro da 500mila euro per evasione fiscale
Cronaca / Modena, operaia di 41 anni muore incastrata in un macchinario
Cronaca / La trapper Chadia Rodríguez accusata di una rapina con lo spray al peperoncino
Cronaca / Sardegna e Sicilia rischiano la zona gialla: i ricoveri superano la soglia del 10%
Cronaca / Come scaricare il Green Pass se non hai ricevuto l’sms