Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 20:16
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Coronavirus: cos’è un tampone, come funziona e come si scopre se è positivo | VIDEO

Immagine di copertina

Ecco come funziona il processo di individuazione del Covid-19 attraverso il prelievo di materiale biologico da un paziente

Coronavirus: cos’è un tampone, come funziona e come si scopre se è positivo

Da quando è scoppiata l’epidemia di Coronavirus in Italia, nel nostro Paese sono stati effettuati oltre 20mila tamponi per la ricerca del Covid-19: ma cos’è un tampone e come funziona? E ancora, come si scopre che il tampone è positivo? Il tampone che viene utilizzato per verificare se una persona sia affetta dal virus o meno è una sorta di grande cotton fioc con superficie assorbente su una delle due estremità.

Il tampone, che è racchiuso in un barattolo, a sua volta sigillato in un involucro, deve essere effettuato solo ed esclusivamente dal personale sanitario. Quando si effettua un’analisi, il medico inserisce la parte cotonata dell’asticella nella faringe del paziente. Il prelievo va effettuato sulla mucosa della parte posteriore della gola e non deve essere contaminato con la saliva. Una volta prelevato il campione, il tampone viene immerso in un flacone che contiene una sorta di gel, che preserva il materiale biologico appena prelevato.

Una volta arrivati nei laboratori, i campioni dei tamponi, così come mostrano anche le immagini realizzate all’Istituto Superiore di Sanità dal Corriere della Sera, vengono divisi in due parti: una per l’indagine molecolare e una per la “coltivazione” del virus. Dopo aver isolato il materiale biologico dal tampone, questo viene inserito in una piastra, che successivamente viene analizzata da un macchinario. A quel punto il processo di individuazione del virus dura dalle 4 alle 5 ore. Terminato il processo, il macchinario indica, attraverso dei colori (rosso se è positivo, verde se negativo) se il campione analizzato sia positivo al Coronavirus o meno.

Leggi anche:

1. Le ultime notizie sul Coronavirus in Italia / 2. Coronavirus: ecco perché le maratone potrebbero non aver fatto bene a Mattia, il paziente 1 di Codogno / 3. Video Esclusivo TPI, psicosi Coronavirus: sulla nave MSC Meraviglia botte da orbi dalla security ai passeggeri / 4. “Se mia madre non avesse violato i protocolli mio padre sarebbe morto a causa del Coronavirus”: Giovanna racconta il caos di Cremona al collasso

Ti potrebbe interessare
Cronaca / È arrivato il numero 1 del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / 5.117 nuovi casi e 67 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività al 1,7%
Cronaca / Covid, Bassetti: “La pandemia potrebbe finire entro la prossima primavera”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / È arrivato il numero 1 del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / 5.117 nuovi casi e 67 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività al 1,7%
Cronaca / Covid, Bassetti: “La pandemia potrebbe finire entro la prossima primavera”
Cronaca / Gimbe: "In ospedale quasi esclusivamente non vaccinati"
Cronaca / Cecilia Strada denuncerà chi ha diffuso fake news sul padre: "Con i vostri soldi finanzierò i soccorsi in mare"
Cronaca / Green Pass obbligatorio per tutti i lavoratori: via libera in Cdm
Cronaca / Russia, Putin in isolamento: "Positive decine di persone nel mio entourage"
Cronaca / Paracetamolo, plasma iperimmune, anticorpi monoclonali: le risposte ai dubbi sulle terapie anti-Covid
Cronaca / Vicenza, 21enne uccisa a colpi di pistola: assassino in fuga
Cronaca / Covid, oggi 4.830 casi e 73 morti