Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:04
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Coronavirus, sorpresi mentre fanno sesso in auto: denunciati

Immagine di copertina

I due focosi amanti hanno violato le disposizioni anti Coronavirus, ma sono stati colti in flagrante da una pattuglia di carabinieri

Coronavirus, sorpresi mentre fanno sesso in auto: denunciati

Due focosi amanti sono stati denunciati dai carabinieri per la violazione del decreto anti Coronavirus: la coppia, infatti, è stata sorpresa mentre faceva sesso in auto a Milano, in zona Mecenate. Secondo quanto ricostruito, i protagonisti della bollente vicenda, avvenuta pochi giorni fa, sono un 23enne egiziano e una 40enne tunisina. I due, che evidentemente non sono riusciti a stare lontano l’una dall’altro, hanno violato le disposizioni imposte dal governo, che raccomandano di uscire solo in caso di necessità, appartandosi in auto, dove hanno iniziato a fare sesso.

L’influencer Ava Louise lancia la “Coronavirus Challenge”
TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

Per loro sfortuna, però, la scena è stata notata da una pattuglia dei carabinieri, che li ha colti in flagrante e denunciati. I due, che oltre ad aver violato le disposizioni anti Covid-19 si sono resi colpevoli del reato di “atti osceni in luogo pubblico”, ora rischiano una multa salatissima, che va da un minimo di 5mila a un massimo di 30mila euro a testa. Secondo i dati diffusi dal Viminale, ancora troppe persone violano le disposizioni del governo per tentare di contenere l’epidemia di Coronavirus. Nella sola giornata di lunedì 16 marzo, infatti, sono state 7.890 le persone denunciate per “inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità”, mentre il giorno precedente, il 15 marzo, erano state 6.951.

Leggi anche: 1. Ischia, passeggia per 5 ore con le buste della spesa per ingannare le misure anti Coronavirus: denunciato / 2. Coronavirus, a Bergamo decine di bare allineate in Chiesa in attesa di sepoltura / 3. Coronavirus: arriva l’app che individua i possibili contagi e limita l’epidemia

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Barbara D'Urso a Domenica In: "Non ho ancora elaborato il lutto per l'addio a Mediaset"
Cronaca / Campionessa di scherma violentata da tre atleti durante il ritiro della squadra
Cronaca / Diciottenne uccide il padre a coltellate: “Volevo difendere mamma, lui ci picchiava da anni”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Barbara D'Urso a Domenica In: "Non ho ancora elaborato il lutto per l'addio a Mediaset"
Cronaca / Campionessa di scherma violentata da tre atleti durante il ritiro della squadra
Cronaca / Diciottenne uccide il padre a coltellate: “Volevo difendere mamma, lui ci picchiava da anni”
Cronaca / Sonia Bruganelli rapinata a Roma: “Mi hanno strappato il Rolex dal polso, ho avuto tanta paura”
Cronaca / Rinviata al 16 aprile l’udienza per la revisione del processo sulla strage di Erba
Cronaca / Treviso, il coro shock di un gruppo di studenti sul bus contro l’autista donna: “Stupro, stupro”
Cronaca / Il Codacons chiede scusa a Fedez e ritira il comunicato: “Non volevamo accusarlo di evasione fiscale, ma andremo a fondo”
Cronaca / Amianto killer in Marina Militare: Ministero della Difesa condannato per la morte di Aldo Martina
Cronaca / “Interventi contro i meridionali”, Vittorio Feltri andrà a processo per istigazione all’odio razziale
Cronaca / Violenta una 15enne e la costringe a prostituirsi: arrestato 64enne