Coronavirus, l’ospedale di Cremona cerca medici e infermieri: pubblicati due bandi

Previsti compensi di 30 euro all'ora per gli infermieri e di 70 euro per i camici bianchi

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 1 Mar. 2020 alle 13:43
1.6k
Immagine di copertina
Un'infermiera nella tenda allestita nel piazzale antistante l'ospedale di Cremona per fronteggiare l'emergenza Coronavirus, Cremona, 29 Febbraio 2020. Credit: ANSA/MATTEO BAZZI

Coronavirus, la Lombardia richiama i medici in pensione. L’ospedale di Cremona assume: pubblicati 2 bandi

Abbiamo bisogno di medici e di infermieri“. È un grido d’allarme quello lanciato dall’assessore lombardo al Welfare, Giulio Gallera, che chiede al governo urgenti assunzioni di personale specializzato per affrontare l’emergenza scatenata dal Coronavirus.

La Lombardia intende richiamare in servizio anche i medici in pensione. “Stiamo interloquendo con il governo per inserire la possibilità di assunzione di pensionati, sia medici che infermieri. Abbiamo bisogno di personale specializzato”, spiega Gallera.

“È partito il reclutamento in alcuni presidi ospedalieri, servono alcune figure mediche specifiche, anche perché – sottolinea Gallera – alcuni medici sono positivi e quindi vanno in quarantena. L’idea è quindi di fare un albo delle disponibilità di figure professionali da utilizzare di volta in volta”.

“L’ospedale di Cremona – ha aggiunto l’assessore – è quello più sotto pressione assieme a quello di Lodi. Se riusciamo ad avere solo alcuni ospedali in difficoltà, il sistema riesce a resistere”. A Milano martedì 3 febbraio verrà attivato anche l’ex ospedale militare di Baggio.

Coronavirus, l’ospedale di Cremona cerca medici e infermieri: i due bandi

L’ospedale di Cremona ha bisogno con urgenza di medici e infermieri per far fronte all’emergenza di Coronavirus. Sono previsti compensi di 30 euro all’ora per gli infermieri e di 70 euro per i camici bianchi per lo svolgimento di attività specialistica di anestesia e rianimazione. A riportare la notizia è anche l’edizione locale del quotidiano Il Giorno.

La Azienda Socio Sanitaria Territoriale (Asst) di Cremona ha pubblicato un bando per incarichi “di natura occasionale e temporanea” che resta “aperto sino a copertura della necessità assistenziale”. Il compenso è di 30 euro lordi all’ora.

Qui il bando rivolto agli infermieri disponibili a prestare attività assistenziale presso l’ospedale di Cremona in relazione all’emergenza Coronavirus.

La struttura ospedaliera lombarda ha emesso anche un avviso pubblico aperto fino alle ore 12 di lunedì 23 marzo per incarichi di “specialistica di anestesia e rianimazione presso gli Ospedali dell’Azienda” della “durata di sei mesi a decorrere dall’effettivo inizio dell’attività, con possibilità di proroga”. Con un compenso pari a 70 euro lordi orari omnicomprensivi per la copertura di turni diurni di seduta operatoria e turni di guardia diurni o notturni e di 35 euro lordi orari omnicomprensivi per attività presso l’ambulatorio di prericovero.

Qui il bando per i medici.

Leggi anche:

Video-reportage di TPI dalla zona rossa del Coronavirus: l’incubo degli abitanti con la vita sospesa (di Selvaggia Lucarelli)

Coronavirus, TPI video-reportage tra i comuni in quarantena (di Selvaggia Lucarelli) / VIDEO

1.6k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.