Covid ultime 24h
casi +24.099
deceduti +814
tamponi +212.714
terapie intensive -30

Coronavirus, atterrati a Milano nuovi medici dalla Cina: “La situazione è grave, serve aumentare controllo”

Di Giulia Angeletti
Pubblicato il 18 Mar. 2020 alle 18:45 Aggiornato il 19 Mar. 2020 alle 15:29
3.1k
Immagine di copertina

Coronavirus, atterrati a Milano nuovi medici dalla Cina: “La situazione è grave, serve aumentare controllo”

E’ atterrato da poche ore a Milano un nuovo team di medici, infermieri ed esperti provenienti dalla Cina, giunti in Italia per dare il proprio contributo ai colleghi italiani ed offrire il proprio supporto al fine di curare i pazienti affetti da Coronavirus. L’aereo, partito da Shangai, è inoltre carico di 20 tonnellate di materiale sanitario ed è stato donato da alcune province cinesi al nostro Paese. Si tratta, nello specifico, di sette medici e di altre tre persone tra infermieri e tecnici specializzati e pronti a mettersi a disposizione degli ospedali italiani che più hanno a che fare con i contagiati dal Covid-19.

Accolti dall’Ambasciatore cinese in Italia Li Junhua e dal vicepresidente della Regione Lombardia Fabrizio Sala, i medici hanno avuto un breve colloquio con la stampa in cui si sono mostrati preoccupati per la situazione italiana: “Pensiamo che la situazione sia molto grave perché in questo momento c’è un alto numero di contagi, quindi è assolutamente necessario aumentare il livello di prevenzione e controllo”. Il team, che è già riunito in un briefing con gli specialisti italiani, ha mostrato alle telecamere uno striscione con su scritto “Siamo onde dello stesso mare, foglie dello stesso albero, fiori dello stesso giardino”, un messaggio carico di umana solidarietà in questo momento così difficile, nel quale è quanto mai importante la collaborazione.

Ad annunciare l’arrivo dell’equipe medica cinese oggi, mercoledì 18 marzo, era stato il ministro degli Esteri Luigi Di Maio con un post su Facebook: “Lo sforzo che l’Italia sta sostenendo in queste settimane è grandissimo. E come Governo abbiamo il dovere di dare risposte concrete, soprattutto verso medici, infermieri e operatori sociosanitari che 24 ore su 24 sono in prima linea a combattere l’emergenza Coronavirus. Domani pomeriggio arriverà a Milano, da Shanghai, un volo cargo con circa 10 tonnellate di materiale sanitario”. In questo momento, per l’esattezza, sono dunque giunte in Italia 400.000 mascherine, 60.000 kit diagnostici, farmaci, 5.500 tute protettive, 6.700 occhiali protettivi e 30 ventilatori polmonari. E per quanto riguarda il personale medico, altrettanto prezioso, il capo della Farnesina aveva parlato di “due gruppi di medici, infermieri ed esperti cinesi che, a seguito delle intese siglate tra i ministeri degli Esteri, della Salute e le Regioni Lombardia e Toscana, si recheranno a Firenze e Milano”.

Leggi anche:

 1. Coronavirus, l’Isis invita i suoi militanti ad andare via dall’Europa / 2. Coronavirus, Salvini passeggia per Roma con la fidanzata: è polemica. Il leader della Lega: “Sono andato a fare la spesa” / 3. Roma: apre il “Columbus Covid 2”, l’ospedale realizzato a tempo di record per combattere il Coronavirus

3.1k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.