Coronavirus, l’annuncio premier Conte: “Chiuse scuole e università in tutta Italia fino a metà marzo”

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 4 Mar. 2020 alle 14:14 Aggiornato il 4 Mar. 2020 alle 18:25
2.6k
Immagine di copertina

Coronavirus: “Chiuse scuole e università in tutta Italia fino a metà marzo”

Nel pomeriggio di oggi mercoledì 4 marzo è arrivata la conferma tramite conferenza stampa: il premier Conte ha ufficializzato la chiusura “delle scuole e delle università di tutta Italia” da domani, 5 marzo, fino a metà mese a causa dell’emergenza Coronavirus.

Si tratta di un provvedimento che segue la decisione di qualche giorno fa di chiudere gli istituti esclusivamente nelle zone rosse, ovvero in Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna. In serata, inoltre, è atteso il decreto del governo che conterrà al suo interno sia la decisione sulla chiusura di scuole e università, sia una serie di altri provvedimenti come quello sulle manifestazioni sportive delle prossime settimane. Nel frattempo, gli ultimi dati resi noti dalla Protezione civile e dall’Istituto superiore di sanità parlano di 2.706 persone positive al coronavirus in Italia. Sono invece 107 i morti, mentre i guariti sono 276.

Nel corso della conferenza stampa è intervenuta la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina: “Per il governo non è stata una decisione semplice, abbiamo aspettato il parere del comitato tecnico-scientifico. Alla fine, abbiamo deciso di sospendere le attività didattiche, a partire da domani e fino al 15 marzo 2020, anche al di fuori della zona rossa”.

Il premier Giuseppe Conte ha poi aggiunto: “Quello di stamattina non era formalmente un Consiglio dei ministri, ma una riunione per l’emergenza coronavirus. Avvalendoci del consulto degli esperti, l’orientamento del Consiglio dei ministri è stata dunque quella di chiudere le scuole e le università in via prudenziale. Nonostante ciò, è stato chiesto un approfondimento al comitato scientifico: la valutazione è arrivata da poco e adesso stiamo dando l’annuncio”.

Coronavirus, l’Oms: solo l’1% dei positivi è senza sintomi:

Leggi anche:

1. Coronavirus, tre scuole inglesi chiudono perché ci sono studenti di origini italiane / 2. Coronavirus: le scuole chiudono, ma le maestre leggono le fiabe ai bambini su Facebook

3. In arrivo il nuovo decreto sul Coronavirus: ecco tutte le misure del governo per famiglie e imprese / 4. Coronavirus, in arrivo il vademecum per evitare il contagio: stop a eventi sportivi, saluti a distanza, anziani a casa

2.6k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.