Covid ultime 24h
casi +23.232
deceduti +853
tamponi +188.659
terapie intensive +6

Coronavirus in Italia, il bollettino della Protezione civile di oggi, domenica 29 marzo: i contagi salgono a 73.880 (+3815), i morti sono 10.779 (+756)

Di Antonio Scali
Pubblicato il 29 Mar. 2020 alle 18:03
143
Immagine di copertina

Coronavirus Italia, bollettino Protezione civile oggi 29 marzo: morti, contagi, guariti

Come ogni giorno anche oggi, domenica 29 marzo 2020, la Protezione civile ha fornito – nella consueta conferenza stampa i dati relativi all’epidemia di Coronavirus in Italia contenuti nell’ultimo bollettino. Anche oggi i dati sono stati letti dal Capo della Protezione Civile Angelo Borelli, che riprende il suo posto dopo aver avuto nei giorni scorsi una leggera influenza. Di seguito i dati forniti.

TUTTE ULTIME LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

Ecco il bollettino di oggi domenica 29 marzo. Sale a 73.880 il totale dei pazienti positivi al Coronavirus in Italia (+3815 rispetto a ieri). Si tratta del minor numero di nuovo contagi dal 25 marzo e la minor percentuale di nuovi casi da inizio fase epidemica (5,34%). I guariti salgono a 13.030 (+646), mentre il totale di deceduti sale a 10.779 (+756 rispetto a ieri). Il numero dei casi totali in Italia sale a 97.689 (+5217).

bollettino oggi

I dati di oggi, 29 marzo, dimostrano come il totale dei pazienti italiani attualmente positivi ha superato quota 73mila, arrivando a quota 73.880. Aumentano i guariti, che salgono a 13.030 mentre i morti superano i 10mila e arrivano a 10.779. In totale i casi di Coronavirus registrati in Italia sale a 97.689. Si tratta del minor numero di nuovo contagi dal 25 marzo e della minor percentuale nuovi casi da inizio fase epidemica (5,34%).

Leggi anche: 1. ESCLUSIVO TPI: Una nota riservata dell’Iss rivela che il 2 marzo era stata chiesta la chiusura di Alzano Lombardo e Nembro. Cronaca di un’epidemia annunciata / 2. Coronavirus, i numeri in Italia non tornano. Contagi troppo bassi e decessi troppo alti

143
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.