Coronavirus Italia, bollettino Protezione civile oggi 27 aprile: morti, contagi, guariti

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 27 Apr. 2020 alle 18:14
112
Immagine di copertina
Credit: Emanuele Fucecchi

Coronavirus Italia, bollettino Protezione civile oggi 27 aprile: morti, contagi, guariti

Dopo la decisione della settimana scorsa di rimodulare le conferenze stampa, i dati inerenti all’emergenza Coronavirus in Italia sono stati diramati tramite un bollettino diffuso sul sito internet della Protezione Civile. Questi i numeri del bollettino di oggi, lunedì 27 aprile.

È di 105.813 (-290) persone attualmente positive, 26.977 morti (+333) e 66.624 guariti (+1.696) per un totale di 199.414 casi, il bilancio aggiornato dell’epidemia di Coronavirus in Italia secondo l’ultimo bollettino diramato dalla Protezione Civile. Dei 105.813 attualmente positivi, 20.353 (-1.019) sono ricoverati in ospedale con sintomi, 1.956 (-53) sono ricoverati nei reparti di terapia intensiva, mentre 83.504 (+782) si trovano in isolamento domiciliare.

Da segnalare oggi una nuova diminuzione dei positivi (-290), dopo il rialzo di ieri. Oggi, infatti, si registrano -290 attualmente positivi rispetto alla giornata di ieri. Aumenta di poco il numero dei morti (oggi 333, ieri 260), mentre rimane fortunatamente alto il numero dei guariti. Oggi, infatti, si registrano 1.696 guariti in più rispetto a ieri. Continua anche il decremento degli ospedalizzati, un trend ormai consolidato da numerosi giorni. Oggi sono stati registrati -1.019 ricoverati in ospedale, mentre per quanto riguarda i ricoverati nei reparti di terapia intensiva i dati di oggi segnano un -53, mentre ieri era di -93. Per quanto riguarda il numero dei tamponi, oggi sono stati effettuati 32.003 test a fronte dei 49.916 tamponi realizzati ieri. (Il bollettino completo)

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Leggi anche: 1. La rivolta di sindaci e medici contro la Regione Lombardia: “Nessuna strategia, ci ha abbandonati” / 2. All’ospedale di Pozzuoli una “leggerezza” è costata 2 morti e 50 contagi: il focolaio Covid che fa tremare Napoli. Ma De Luca minimizza / 3. Noi poveri romani e meridionali invidiosi della Lombardia (di G. Gambino) / 4. Coronavirus, Fontana: “Rifarei tutto, è ora di ripartire”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

112
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.