Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:53
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Coronavirus Italia, bollettino Protezione civile oggi 17 settembre: morti, contagi, guariti

Immagine di copertina

Coronavirus Italia, bollettino Protezione civile oggi 17 settembre: morti, contagi, guariti

Il Ministero della Salute e la Protezione Civile hanno pubblicato il consueto bollettino sulla diffusione del Coronavirus in Italia aggiornato alla data di oggi, giovedì 17 settembre 2020.

È di 41.413 persone attualmente positive (+881), 35.658 morti (+13), 215.954 guariti (+689), per un totale di 293.025 casi (+1.585), il bilancio della pandemia da Coronavirus in Italia emerso dal bollettino quotidiano diffuso dal ministero della Salute e dalla Protezione Civile. Dei 41.413 pazienti attualmente positivi, 2.348 sono in isolamento domiciliare (+63), 212 sono in terapia intensiva (+5) e 38.853 sono invece in isolamento domiciliare (+813). Nell’ultimo giorno sono stati realizzati 101.773 tamponi a fronte dei 100.607 di ieri e dei 80.517 dell’altroieri. Tra i nuovi contagi, 281 sono quelli in Lombardia, 195 in Campania, 181 nel Lazio, 119 in Toscana, 110 in Emilia-Romagna, 109 in Veneto, 96 in Sicilia, 70 in Piemonte, 63 in Puglia e Friuli. Nessuna Regione ha registrato zero nuovi contagi. I nuovi contagi da Coronavirus continuano a crescere in Italia, attestandosi a 1.585 (ieri erano stati 1.452). Aumentano, ancora, i ricoveri in terapia intensiva: 212 (ieri 207). I tamponi viaggiano ancora una volta sopra i 100mila al giorno.

coronavirus bollettino oggi

Leggi anche: 1. Covid, l’allarme della Fondazione Gimbe: “Nell’ultima settimana +26% di ricoveri e +41% di terapie intensive” / 2. Napoli, l’addetto Asl fa il tampone a casa senza mascherina né guanti / 3. Altro che elezioni Regionali, la sopravvivenza del governo Conte passa dal Recovery Fund

4. Ue, l’unione sanitaria è una buona notizia per l’Italia: ecco perché ci guadagniamo / 5. Recovery Fund, le linee guida del Governo: raddoppio Pil, calo delle tasse, scuola. Cosa prevedono / 6. Brianza, bambino fa tampone e va all’asilo prima dell’esito: positivo. Classe e famiglie in quarantena

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Arresto cardiaco mentre fa spinning: 55enne muore in palestra sotto gli occhi del suo istruttore
Cronaca / “Costretta a tatuarmi simboli nazifascisti”: donna denuncia l’ex compagno, militante di estrema destra
Cronaca / Occupa per 30 anni abusivamente una casa a due passi dal Duomo di Milano, ora gli vengono chiesti gli arretrati
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Arresto cardiaco mentre fa spinning: 55enne muore in palestra sotto gli occhi del suo istruttore
Cronaca / “Costretta a tatuarmi simboli nazifascisti”: donna denuncia l’ex compagno, militante di estrema destra
Cronaca / Occupa per 30 anni abusivamente una casa a due passi dal Duomo di Milano, ora gli vengono chiesti gli arretrati
Cronaca / Roma, tenta di abusare di una bambina in pieno centro: interviene il padre e lo immobilizza
Cronaca / Finale di Champions, chiesta la conferma di condanna a 18 mesi per Chiara Appendino (M5s)
Cronaca / Bologna, liceo nega a ragazza down l’esame di maturità: lei costretta a lasciare la scuola
Cronaca / Empoli, infermiere spiate sotto la doccia in ospedale: tre tecnici indagati
Cronaca / Svolta nel caso Thomas Bricca, padre e figlio indagati per omicidio: “Gli hanno sparato da uno scooter”
Cronaca / Dieci giorni di ospedale senza essere mai operata: due medici rischiano il processo per la morte di una 62enne
Cronaca / Alessia Ferrante morta per una liposuzione, la difesa del chirurgo: “Faceva uso di cocaina e alcol”