Covid ultime 24h
casi +18.916
deceduti +280
tamponi +323.047
terapie intensive +22

Coronavirus Italia, bollettino Protezione civile oggi 15 maggio: morti, contagi, guariti

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 15 Mag. 2020 alle 18:01
9
Immagine di copertina

Coronavirus Italia, bollettino Protezione civile oggi 15 maggio: morti, contagi, guariti

Dopo la decisione di sospendere definitivamente la consueta conferenza stampa delle 18, i dati inerenti all’emergenza Coronavirus in Italia sono stati diramati tramite un bollettino diffuso sul sito internet della Protezione Civile. Questi i numeri del bollettino di oggi, venerdì 15 maggio.

In Italia ci sono 72.070 persone attualmente positive (-4.370), 31.610 morti (+242) e 120.205 guariti (+4.917), per un totale di 223.885 casi totali (+789). Dei 72.070 attualmente positivi, 10.792 sono ricoverati in ospedale con sintomi (-661), 808 necessitano di cure nei reparti di terapia intensiva (-47), mentre 60.470 persone sono in isolamento domiciliare (-3.662). Per quanto riguarda il numero di tamponi, oggi sono stati effettuati 68.176 test (ieri erano stati 71.876, quindi poco più di 3mila in più rispetto a oggi). La percentuale di tamponi positivi su tamponi totali è stata però molto più bassa di ieri: oggi 1,16 per cento, ieri 1,38.

Rispetto ai dati di ieri, dunque, il numero dei morti rimane costante sopra i 200 (in leggera risalita rispetto ai primi giorni della settimana). C’è anche un corposo aumento dei guariti/dimessi (ieri 2.747, oggi 4.917) e il continuo, graduale calo dei ricoveri ospedalieri e di quelli in terapia intensiva. Torna a calare il numero dei nuovi contagi (oggi 789, ieri 992), a fronte di soli 3mila tamponi in meno. Per questo motivo, la percentuale di tamponi positivi continua a calare e si attesta all’1,16 per cento.

Leggi anche:

1. L’ultima follia di Gallera e Fontana: chiedono ai lombardi di farsi i tamponi da soli. Ma pagando 70 euro (di S. Lucarelli) / 2. L’educazione sentimentale nella fase 2 (di G. Cavalli) / 3. Fase 2, la bozza del nuovo decreto: dal 18 maggio riapre tutto, spostamenti tra regioni dal 3 giugno

4. La ricerca: “Le Regioni con meno contagi sono quelle che hanno firmato più ordinanze” / 5. Coronavirus, incontra la fidanzata positiva: contagio a catena, 30 persone in quarantena / 6. Il virologo Pregliasco: “Per valutare gli effetti della Fase 2 dovremo aspettare la prossima settimana”

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

9
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.