Covid ultime 24h
casi +29.003
deceduti +822
tamponi +232.711
terapie intensive -2

Il virologo Pregliasco: “Per valutare gli effetti della Fase 2 dovremo aspettare la prossima settimana”

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 15 Mag. 2020 alle 07:40
13
Immagine di copertina
Credit: ansa foto

Sono trascorsi 11 giorni dall’inizio della Fase 2 ma ancora non conosciamo gli effetti di questo primo allentamento del lockdown. Per saperlo dovremo attendere ancora. A dirlo è Fabrizio Pregliasco, virologo dell’Università Statale di Milano e membro del Comitato tecnico scientifico che affianca il governo, che spiega come i dati siano ancora in miglioramento, con l’eccezione del “caso Lombardia”, ma che si riferiscano ancora al periodo di lockdown.

“I dati di oggi ci dicono che il trend in Italia è sempre in calo, anche se resta il ‘caso Lombardia’, con alcuni casi in più – ha spiegato all’Adnkronos Salute – Il dato dei decessi resta molto triste ma il trend resta in calo anche in questo caso. Mentre per vedere gli effetti della riapertura successiva al 4 maggio dovremo aspettare la prossima settimana”.

Pregliasco tira comunque un sospiro di sollievo: “I dati tengono, almeno per ora: considerando il tempo medio di incubazione di cinque giorni oggi avremmo potuto vedere i primi effetti delle riaperture iniziate il 4 maggio, invece per ora il temuto impatto della fase 2 non si è visto e questo è positivo”.

Il virologo ha sottolineato come esista un “caso Lombardia”: “Sarò chiaro: abbiamo capito solo nel tempo che i dati iniziali erano stati molto sottostimati. Presumibilmente dieci volte tanto. Il contagio è partito dalla fine di gennaio, ancora prima dell’identificazione del caso 1. Dobbiamo immaginare che la situazione iniziale, in Lombardia, era molto peggio di come potesse sembrare. Quindi ora il dato sta migliorando, in proporzione con il resto d’Italia dove l’emergenza non è stata grave come in Lombardia”.

Leggi anche:

1. Decreto Rilancio, le misure chiave e il testo integrale: ecco cosa prevede / 2. Cosa significa concretamente che ora braccianti, colf e badanti verranno regolarizzati / 3. Decreto Rilancio, le misure chiave e il testo integrale: ecco cosa prevede

4. L’assurdo divieto di respirazione bocca a bocca nella città dell’utopia virologica / 5. Regolarizzazione migranti, la ministra Bellanova in lacrime in conferenza: “Da oggi gli invisibili saranno meno invisibili” / 6. “Io, imprenditore rovinato dal prezzo fissato da Arcuri alle mascherine: lo Stato ci ha abbandonati”

13
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.