Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 20:01
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Covid, 17.246 nuovi casi e 522 morti: il bollettino del 14 gennaio

Immagine di copertina

Coronavirus Italia, bollettino oggi 14 gennaio: morti, contagi, guariti

Ultime 24 ore

  • Nuovi casi: 17.246
  • Decessi: 522
  • Tamponi effettuati: 160.585
  • Ricoveri in terapia intensiva: -22

I numeri della pandemia

  • Attualmente positivi: 561.380
  • Casi totali: 2.336.279
  • Decessi: 80.848
  • Guariti: 1.694.051

Secondo il bollettino di oggi, giovedì 14 gennaio, sul Coronavirus in Italia pubblicato dal Ministero della Salute e dalla Protezione Civile, sono 17.246 i nuovi casi, contro i 15.774 di ieri, e 522 i morti (ieri erano stati 507), a fronte di 160.585 tamponi effettuati (ieri erano stati 175.429). Il rapporto positivi/tamponi torna a salire al 10,7% (ieri era sceso all’8,9 per cento).

Le persone attualmente positive al Covid sono 561.380 (-3.394). Il bilancio delle vittime ammonta a 80.848 (+522) decessi. I guariti invece sono 1.694.051 (+20.115), per un totale di 2.336.279 (+17.246) casi: questi i dati completi resi noti oggi nel bilancio sull’epidemia di Covid in Italia. Degli attualmente positivi, 23.110 (-415) sono ricoverati in ospedale, 2.557 (-22) necessitano di terapia intensiva, mentre 535.713 si trovano in isolamento domiciliare.

Aumentano ancora i nuovi casi di Covid in Italia registrati nell’ultimo giorno (17.246 contro i 15.774 di ieri) nonostante circa 15mila tamponi in meno effettuati (160.585 contro i 175.429). Leggermente più alto il numero dei morti (522 contro i 507 di ieri), mentre si registra una drastica riduzione dei ricoveri ordinari (-415) e anche delle terapie intensive (-22).

Per quanto riguarda le Regioni, quella che registra il maggior incremento dei casi è la Lombardia con 2.587 nuovi contagi, seguita dal Veneto con 2.076, dalla Sicilia con 1.867 e dal Lazio con 1.816 nuovi casi.

Leggi anche: 1. Nuovo decreto Covid: spostamenti vietati e visite solo in due fino al 5 marzo / 2. Covid, allarme contagi in Lombardia. I rianimatori alla Regione: “Tenersi pronti a riattivare 500 posti in 48 ore” / 3. Covid, superati gli 80mila morti: Italia prima tra i Paesi occidentali per tasso di mortalità

4. “Vietato l’ingresso alle persone vaccinate di recente”: il cartello fuori da un negozio a Milano / 5. La protesta dei ristoratori: “Da venerdì teniamo aperto e violiamo le regole del Governo” / 6. Covid, 100mila “furbetti” fuori lista si stanno vaccinando. Prima di sanitari e anziani delle RSA

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: I NUMERI

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Sindacalista ucciso, la telefonata del camionista: “È successo un casino”
Cronaca / Covid, 1197 nuovi casi e 28 morti nell'ultimo giorno
Cronaca / Asia Argento: “Minacciata di morte dopo la lite con Giorgia Meloni, i fasci non li tocco più”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Sindacalista ucciso, la telefonata del camionista: “È successo un casino”
Cronaca / Covid, 1197 nuovi casi e 28 morti nell'ultimo giorno
Cronaca / Asia Argento: “Minacciata di morte dopo la lite con Giorgia Meloni, i fasci non li tocco più”
Cronaca / Ardea, la madre del killer ai genitori dei bambini uccisi: “Gesto folle, mi unisco al vostro dolore”
Cronaca / Via libera al richiamo con Astrazeneca per gli under 60 che rifiutano il mix
Cronaca / Omicidio a Milano, uccide il fratello a coltellate davanti alla madre
Cronaca / Vaccini, il Lazio anticipa i richiami di Astrazeneca. Da luglio Moderna in farmacia
Cronaca / Superate le 45 milioni di dosi somministrate in Italia
Cronaca / A Padova si celebra una messa per i single che vogliono trovare l’anima gemella
Cronaca / L’omogeneizzato comprato al supermercato era scaduto nel 2019: bimbo di 8 mesi all’ospedale