Coronavirus: il gruppo Tetra Laval dona 800.000 euro a Croce Rossa e Fondazione Munus

La donazione congiunta di Tetra Pak, Sidel e DeLaval si aggiunge a quella di 10 milioni di euro che il gruppo ha messo a disposizione delle iniziative globali di soccorso COVID-19

Di Redazione TPI
Pubblicato il 10 Apr. 2020 alle 14:46 Aggiornato il 10 Apr. 2020 alle 15:50
0
Immagine di copertina

Il gruppo Tetra Laval dona 800.00 euro per l’emergenza COVID-19: Croce Rossa Italiana e Fondazione Munus i destinatari dell’iniziativa

L’epidemia globale di COVID-19 ha provocato sfide mai viste prima nella nostra vita quotidiana e siamo profondamente preoccupati per tutte le persone colpite dalla pandemia.

Per sostenere la risposta collettiva del paese a questa crisi, Tetra Pak, Sidel e DeLaval, doneranno congiuntamente 750.000 euro alla Croce Rossa italiana, per sostenere il sistema sanitario nazionale e i loro volontari, e 50.000 euro alla Fondazione Munus, per aiutare gli ospedali della provincia di Parma.

Il contributo fa parte della recente donazione del gruppo Tetra Laval di 10 milioni di euro a supporto delle iniziative globali di soccorso COVID-19.

“Rimaniamo pienamente impegnati a fare la nostra parte nel garantire con continuità forniture alimentari al Paese, mantenendo allo stesso tempo importanti misure per garantire la salute e la sicurezza dei nostri dipendenti e di tutti coloro che sono coinvolti nelle nostre operazioni”.

“Siamo estremamente grati ai nostri dipendenti, clienti e partner per il loro contributo incessante in questi tempi difficili e garantiamo il nostro pieno sostegno al governo, all’industria e alle comunità per affrontare questa straordinaria situazione”, spiega il gruppo in una nota.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.