Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 18:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Forza Nuova sfida i divieti sul Coronavirus e organizza una processione di Pasqua: “Una mobilitazione per tornare a vivere”

Immagine di copertina

Il partito di estrema destra ha deciso di scendere in piazza contro "gli arresti di massa, contro la quarantena, contro i divieti"

Coronavirus: Forza Nuova sfida i divieti e organizza una processione di Pasqua

Forza Nuova ha deciso di sfidare i divieti imposti per fronteggiare l’epidemia di Coronavirus in Italia, organizzando per domenica 12 aprile una processione di Pasqua. È quanto si legge in un manifesto postato sul profilo Twitter del partito di estrema destra. Il partito guidato da Roberto Fiore, quindi, ha dato appuntamento a tutti a Roma alle ore 11 in via Paisiello, nei pressi di Villa Borghese, dove prenderà il via una processione che si concluderà davanti la Basilica San Pietro, dove all’interno si terrà la tradizionale messa pasquale, quest’anno chiusa ai fedeli proprio per l’epidemia di Covid-19.

Nel 2005 Bush avvisò sulla pandemia: “Se aspettiamo che arrivi sarà troppo tardi”

“Altra domenica agli arresti domiciliari, altra domenica di quarantena, altra domenica senza messa. Altra domenica surreale, senza futuro e senza Dio” si legge sul comunicato redatto da Forza Nuova. “Per questo lanciamo per la domenica di Pasqua una mobilitazione a Roma, una processione fino a piazza San Pietro, contro gli arresti di massa, contro la quarantena, contro i divieti. Una mobilitazione per la libertà, per tornare a lavorare, per tornare a Messa, per tornare a vivere”. Quella di Forza Nuova è una vera e propria sfida alle autorità dal momento che tutti coloro che prenderanno parte alla processione rischiano una multa e anche una denuncia.

Leggi anche: 1. Conte risponde a TPI e scarica Fontana: “Se la Lombardia avesse voluto, avrebbe potuto tranquillamente fare la Zona Rossa ad Alzano e Nembro” / 2. La Regione Lombardia risponde a Conte: “Zona Rossa ad Alzano e Nembro chiesta il 3 marzo”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 3.099 casi e 44 morti: tasso di positività all'1%
Cronaca / Regeni, commissione d’inchiesta in missione a Cambridge
Cronaca / Covid, oggi 3.525 casi e 50 morti: tasso di positività all'1%
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 3.099 casi e 44 morti: tasso di positività all'1%
Cronaca / Regeni, commissione d’inchiesta in missione a Cambridge
Cronaca / Covid, oggi 3.525 casi e 50 morti: tasso di positività all'1%
Cronaca / 3.797 nuovi casi e 52 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,4%
Cronaca / Trovato morto Giacomo Sartori, il 29enne scomparso una settimana fa a Milano
Cronaca / A chi esulta per Dell’Utri do una notizia: non è stato assolto dalle condanne precedenti
Cronaca / Rilasciato l’ex presidente catalano Puigdemont: era stato arrestato in Sardegna
Cronaca / È arrivato il numero 2 del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / 4.061 nuovi casi e 63 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,3%
Cronaca / Draghi all’assemblea di Confindustria: “Il green pass è strumento di libertà, no a nuove tasse”