Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 07:50
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Coronavirus, Cairo: “Il governo dovrebbe pensare a una chiusura totale per due settimane”

Immagine di copertina

Coronavirus, Cairo: “Governo pensi a chiusura totale per due settimane”

“Il governo dovrebbe pensare a una chiusura totale per due settimane delle attività lavorative”. Lo ha detto il presidente di Rcs e del Torino Calcio Urbano Cairo ospite della trasmissione “Otto e mezzo” di Lilli Gruber in onda su La7. “Il non farlo rischia di farti prolungare un’agonia molto pesante. Lo dico apparentemente contro il mio interesse, ma in realtà se tutto finisce prima è a favore del mio interesse. Meglio fermarsi subito e in maniera decisa per poi ripartire velocemente”, ha detto Cairo.

A chi gli chiedeva se anche le sue aziende dovessero rispettare queste due settimane di stop, Cairo ha risposto: “Credo che sarebbe negativo per noi e il Paese sospendere l’informazione, che andrebbe garantita al 100 per cento, facendo però lavorare in sicurezza i lavoratori”.

“Le misure prese ieri dal governo sono molto più efficaci rispetto a quelle precedenti, ma si è visto un numero esponenziale nel numero dei contagi: ho fatto due conti, si rischiano 200mila contagi con queste proiezioni. A Wuhan hanno adottato un metodo che ha avuto successo, noi dovremmo seguire chi ce l’ha fatta: bisogna prendere in considerazione l’ipotesi di essere ancora più drastici. Il sistema sanitario è al collasso, bisogna agire velocemente”.

“L’opposizione deve cercare di essere molto più partecipativa e collaborativa perchè non possiamo sbagliare – ha proseguito Cairo -. Dobbiamo salvare l’Italia tutti insieme. Chiunque ha buone idee le metta sul tavolo”. Dal punto di vista economico, secondo Cairo, “serve iniettare liquidità nel sistema, dare risorse finanziarie a chi ne ha bisogno”.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 83.403 casi e 287 morti: tasso di positività al 15,4%
Cronaca / Cani Violenti, un podcast di Piano P che racconta risse, pestaggi, incontri clandestini e lo spazio della ferocia nella provincia italiana
Roma / Transfer Service Rome: soluzione Top Class per spostamenti nella Capitale
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 83.403 casi e 287 morti: tasso di positività al 15,4%
Cronaca / Cani Violenti, un podcast di Piano P che racconta risse, pestaggi, incontri clandestini e lo spazio della ferocia nella provincia italiana
Roma / Transfer Service Rome: soluzione Top Class per spostamenti nella Capitale
Cronaca / È morta l’ultima figlia (illegittima) di Mussolini: chi era Elena Curti
Cronaca / Covid, intera famiglia stroncata dal virus: non erano vaccinati
Cronaca / No vax pentito scrive un libro: “Ho creduto di morire, spero di convincere i dubbiosi”
Cronaca / Fabio Fazio contro i no vax: “Disinformazione riempie ospedali, non si può dare spazio”
Cronaca / Bassetti: “Tutti prenderanno la variante Omicron entro l’inizio dell’estate”
Cronaca / Melandri scaricato da uno sponsor dopo le dichiarazioni sul Covid: “Prendiamo le distanze”
Cronaca / La previsione del capo di Pfizer: “L’attuale ondata di Covid-19 sarà l’ultima con le restrizioni”