Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:29
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Come leggere i numeri Covid: il Piemonte è la Regione con maggiore incidenza dei ricoveri. Il Veneto nell’ultima settimana è primo per numero di morti ogni 100mila abitanti

Immagine di copertina

I grafici di TPI con i dati su ricoveri, terapie intensive e decessi Regione per Regione, calcolati sui 100mila abitanti

Il Piemonte resta la Regione con il maggior numero di ricoveri ospedalieri per Covid-19 su 100mila abitanti, confermando il dato della scorsa settimana. Il Veneto invece attualmente è primo per numero dei morti ogni 100mila abitanti. Ad evidenziarlo sono i grafici elaborati da TPI che mettono a confronto la situazione Regione per Regione. I grafici non partono dai dati assoluti – i numeri dei bollettini che vengono divulgati quotidianamente – ma da quelli relativi, calcolati sui 100mila abitanti, quindi emblematici, perché non influenzati dal numero degli abitanti delle diverse Regioni (qui i dati della scorsa settimana).

I dati Regione per Regione: ricoveri, terapie intensive e morti su 100mila abitanti

RICOVERI – Il Piemonte resta da almeno un mese la Regione col maggior numero di ricoverati su 100mila abitanti (74, in miglioramento rispetto agli 85 della scorsa settimana), seguito dalla Valle d’Aosta, che segna un peggioramento rispetto alla scorsa settimana, passando dai 53 ricoveri su 100mila abitanti del 16 dicembre ai 67 di ieri. Terza la provincia autonoma di Trento, che scende da 76 a 64. Più o meno stabili le altre Regioni, che negli ultimi giorni segnano numeri in lieve diminuzione.

I dati dei ricoveri su 100mila abitanti (23.12.2020)

TERAPIE INTENSIVE – Per quanto riguarda le terapie intensive, il “podio” della scorsa settimana resta inalterato, anche se con dati lievemente più contenuti. Il record dei ricoveri su 100mila abitanti è quello della provincia autonoma di Trento (8.7, la scorsa settimana era 9.2), distante dal Veneto (che rimane fermo a 7.1) e dalla Lombardia, che è terza con 5.3 (la scorsa settimana era a quota 6.3). Il Lazio, ottavo in classifica la scorsa settimana, arriva invece quarto perché resta più o meno stabile. Si muove infatti solo da 5.2 a 4.9. Seguono a cascata le altre Regioni fino alla Calabria, che registra un ricoverato in terapia intensiva ogni 100mila abitanti.

I dati dei ricoveri in terapia intensiva su 100mila abitanti (23.12.2020)

MORTI – Nell’ultima settimana il Veneto guida la triste classifica del numero dei morti ogni 100mila abitanti (13.8 contro i 13.6 della scorsa settimana), seguito dal Friuli Venezia Giulia che registra un netto miglioramento (da 17.2 a 13.2) e dalla provincia autonoma di Trento (12.9).

I dati dei decessi in 7 giorni su 100mila abitanti (Dal 16.12.2020 al 23.12.2020)

I dati assoluti su ricoveri, terapie intensive e decessi Regione per Regione

I dati di una settimana fa Regione per Regione

I dati dei ricoveri su 100mila abitanti (16.12.2020)

I dati dei ricoveri in terapia intensiva su 100mila abitanti (16.12.2020)

I dati dei decessi in 7 giorni su 100mila abitanti (Dal 9.12.2020 al 16.12.2020)

Una nuova rubrica per leggere i numeri del Covid

La nuova rubrica di TPI  “Come leggere i numeri Covid” nasce dall’idea di selezionare alcuni dati salienti per comprendere meglio l’impatto della pandemia di Covid-19 in Italia. Abbiamo scelto di fornire solo pochi dati, una volta a settimana, in aggiunta rispetto al bollettino del ministero della Salute di cui diamo conto quotidianamente.

Si tratta dell’andamento di ricoveri, terapie intensive e decessi Regione per Regione su 100mila abitanti. In quanto proporzionati al numero di abitanti, questi numeri possono raccontare in modo più oggettivo la situazione delle singole regioni, dove il numero assoluto di casi o di positivi è naturalmente figlio del numero complessivo di abitanti.

Abbiamo deciso di lasciare da parte il numero dei nuovi casi perché questo dato è influenzato dal numero di tamponi eseguito in ogni regione. Un numero che, a sua volta, dipende dalle risorse e dalle singole capacità delle strutture regionali. I dati sono ricavati dalla rubrica “Numeri in pillole” di Paolo Spada su Pillole di Ottimismo, basata sui numeri forniti dal ministero. I grafici sono realizzati da TPI.

Leggi anche: 1. Campagna vaccini, l’Italia parte impreparata: “Medici e infermieri non sanno come preparare le dosi” /2. Chiudiamo scuole e città ma nessuno ha il coraggio di parlare dell’obbligo vaccinale contro il Covid (di Luca Telese); / 3. Variante inglese, Pregliasco a TPI: “Difficile controllarla con le misure in vigore adesso: serve lockdown rigido” /4. “Sul piano di vaccinazione altri Paesi pronti da mesi. In Italia tutto in ritardo, avremo grossi problemi”. Dagli Usa parla a TPI il prof Enrico Bucci

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI
Ti potrebbe interessare
Cronaca / L'Aquila, auto finisce nel giardino di un asilo: morto un bambino
Cronaca / Fedez invita Liliana Segre al suo podcast: “Sarei felice di ospitarla a Muschio Selvaggio”
Cronaca / Perdita dell’udito, rash cutanei, orticaria: i nuovi sintomi della variante Omicron
Ti potrebbe interessare
Cronaca / L'Aquila, auto finisce nel giardino di un asilo: morto un bambino
Cronaca / Fedez invita Liliana Segre al suo podcast: “Sarei felice di ospitarla a Muschio Selvaggio”
Cronaca / Perdita dell’udito, rash cutanei, orticaria: i nuovi sintomi della variante Omicron
Cronaca / Covid, 30.408 casi e 136 morti: il bollettino di oggi
Cronaca / L’Aquila, auto finisce nel giardino di un asilo: morto un bambino
Cronaca / Ruby ter, la pm: “Berlusconi aveva schiave sessuali, questa è storia”
Cronaca / Giornalisti picchiati alla cena della Roma, la società caccia il bodyguard
Cronaca / Suicidio assistito, l'appello di Fabio Ridolfi: "Lo Stato mi aiuti a morire"
Cronaca / Mosca espelle 24 diplomatici italiani: “Da Roma azioni ostili e immotivate”
Cronaca / Flatulenze al Tg1, la giornalista Mondini: “In ufficio non si respirava, i capi dissero ‘calci in c**o per chi non resta”