Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 16:29
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

“Cerchiamo solo coinquilini italiani”: nuovo caso di discriminazione

Immagine di copertina

Coinquilini italiani caso discriminazione – Nuovo episodio di discriminazione nel mondo degli affitti di case. Questa volta a vedersi negata la possibilità di prendere in affitto una stanza è stata una ragazza nera.

A denunciare la vicenda è stata la pagina Facebook “CdM – Il Coinquilino di M….“. I gestori sono stati contattati da un’utente per denunciare “una delle numerose conversazioni che una mia amica, una ragazza di colore, è costretta a fare per aiutare suo fratello a trovare una stanza”.

“Anche lei”, spiega la ragazza che ha raccontato la vicenda, “cerca disperatamente casa, ormai da non so quanti mesi. Nessuno le risponde, e quando rispondono, le dicono il vero motivo”.

Inizialmente la pagina Facebook aveva anche pubblicato gli screenshot di una delle conversazioni citate e in cui era possibile anche leggere la risposta a un annuncio per una stanza singola a Firenze pubblicato sul social.

Quando la persona che contatta l’inserzionista chiede se la stanza è ancora disponibile, la risposta è stat: “Mi dispiace, i miei coinquilini cercano solo italiani”.

Tanti i commenti di solidarietà lasciati dagli utenti sotto il post a sostegno della ragazza discriminata per il colore della pelle.

A causa della presenza di dati sensibili presenti nello screenshot allegato al post di denuncia la pagina Facebook ha dovuto cancellare il messaggio

“L’immagine che accompagnava il testo, uno scambio di messaggi con una persona che lasciava la sua stanza e che affermava che gli altri coinquilini avrebbero accettato solo italiani, conteneva – per nostra svista – alcuni dati sensibili”, scrivono da “CdM – Il Coinquilino di M….“.

“Questo ha fatto partire una serie di pesanti attacchi – anche privati – contro questa persona. Ci dispiace aver cancellato il post, sotto il quale stava nascendo anche una bella e civile discussione, ma vogliamo prima di tutto tutelare le persone”.

“Niente casa in affitto, siete gay”: la denuncia di due ragazzi di Pavia
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Milano, perde il dito durante un tentativo di furto e manda l’amico a recuperarlo: ladro identificato dalla polizia
Cronaca / Morte Camilla Canepa, i medici sapevano del vaccino AstraZeneca ma non lo scrissero nella cartella clinica
Cronaca / Giuliano Ferrara colpito da infarto: il giornalista ricoverato in condizioni gravissime
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Milano, perde il dito durante un tentativo di furto e manda l’amico a recuperarlo: ladro identificato dalla polizia
Cronaca / Morte Camilla Canepa, i medici sapevano del vaccino AstraZeneca ma non lo scrissero nella cartella clinica
Cronaca / Giuliano Ferrara colpito da infarto: il giornalista ricoverato in condizioni gravissime
Cronaca / Prestipino, ladri in casa mentre vota a Montecitorio: “Non avrete vita facile”
Cronaca / Disturbi psichiatrici, raddoppiati i casi tra gli adolescenti, gli esperti avvertono: “Intervenire”
Cronaca / Emanuele Filiberto: “I gioielli di Casa Savoia? Andremo fino alla Corte Europea”
Cronaca / Covid, 155.697 casi e 389 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività al 15%
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Bollette luce e gas, come difendersi dai rincari record
Cronaca / Inps, arriva il servizio “Pensami”: aiuterà le persone a conoscere il loro futuro pensionistico