Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 12:38
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Carabinieri arrestati a Piacenza, azzerata la catena di comando provinciale dell’Arma

Immagine di copertina

Oggi, 24 luglio, i primi interrogatori dei carabinieri arrestati a Piacenza, intanto il comando generale dei carabinieri ha disposto il trasferimento dei vertici locali dell’Arma: a partire da oggi hanno lasciato l’incarico il comandante provinciale Stefano Savo, il comandante del reparto operativo Marco Iannucci e il comandante del nucleo investigativo Giuseppe Pischedda. I tre non sono coinvolti al momento nell’inchiesta ma la decisione è stata presa, sottolineano fonti dell’Arma, “da un lato per il sereno e regolare svolgimento delle attività di servizio, dall’altro per recuperare rapporto di fiducia tra la cittadinanza e l’Arma”.

In città inoltre è già arrivato il nuovo comandante della compagnia di Piacenza, il capitano Giancarmine Carusone, in sostituzione del maggiore Stefano Bezzeccheri, sospeso da mercoledì insieme agli altri nove militari indagati. Il colonnello Stefano Savo, fino ad oggi comandante provinciale di Piacenza, ha convenuto con senso di responsabilità il provvedimento adottato nell’interesse dell’istituzione per consentire il regolare e sereno svolgimento dell’attività di servizio.

Il tenente colonnello Alfredo Beveroni è il nuovo comandante del Reparto operativo di Piacenza. Beveroni viene dalla scuola sottufficiali di Firenze e nella sua carriera ha avuto notevoli incarichi in ambito territoriale. Il maggiore Lorenzo Provenzano è il nuovo comandante del Nucleo investigativo di Piacenza e arriva dal comando di una sezione del Ros di Milano. I provvedimenti sono stati assunti dal comando generale dell’Arma dei carabinieri, nella giornata di oggi venerdì 24 luglio e sono già effettivi. Gli ufficiali, ”tutti di primissimo piano”, come sottolinea l’Arma, nelle prossime ore raggiungeranno Piacenza.

Leggi anche: 1. Carabinieri Piacenza, nelle intercettazioni gli audio delle torture e dei pestaggi agli arrestati: “Questo l’abbiamo quasi ucciso” / 2. Piacenza, anche un’orgia nella caserma dei carabinieri arrestati. Il gip: “Presenti due donne, forse escort” / 3. Caserma Piacenza, storia del carabiniere che si è rifiutato di commettere illeciti / 4. Carabinieri arrestati a Piacenza, la madre di Montella lo difende: “È un bravo ragazzo, parlano di Gomorra perché veniamo da Napoli. I soldi? Mi aveva detto di averli vinti al Superenalotto”

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Papa Francesco: “La violenza sulle donne è una piaga aperta, dappertutto”
Cronaca / Regeni, il procuratore Pignatone: “Giulio torturato per una settimana. Collaborazione con Egitto altalenante”
Cronaca / Decreto green pass: via le sanzioni per chi va a lavoro senza. Novità anche per cinema e teatri
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Papa Francesco: “La violenza sulle donne è una piaga aperta, dappertutto”
Cronaca / Regeni, il procuratore Pignatone: “Giulio torturato per una settimana. Collaborazione con Egitto altalenante”
Cronaca / Decreto green pass: via le sanzioni per chi va a lavoro senza. Novità anche per cinema e teatri
Cronaca / 3.377 nuovi casi e 67 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1%
Cronaca / Papa Francesco: “Alcuni mi volevano morto, preparavano il conclave”
Cronaca / “Il Green pass rende liberi”, preside di Ferrara rievoca Auschwitz: sospeso dal servizio
Cronaca / Feltri difende Barbara Palombelli: “Sui femminicidi ha ragione”
Cronaca / Bambino di 4 anni caduto dal balcone a Napoli, il domestico: “L’ho lasciato cadere”
Cronaca / 2.407 nuovi casi e 44 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività al 2%
Cronaca / Frosinone, detenuto spara ad altri tre reclusi: “La pistola arrivata in carcere con un drone”