Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Esclusivo TPI – Il governo ha messo fuorilegge la Cannabis light per mano della ministra Gelmini

Immagine di copertina

La Cannabis a basso contenuto di Thc diventa illegale con il consenso delle lobby farmaceutiche, delle associazioni cattoliche e della destra

Il governo ha messo fuorilegge la Cannabis light per mano della Gelmini

La Cannabis light, quella a basso contenuto di Thc, torna a essere illegale al pari di altre sostanze stupefacenti: è quanto stabilito dalle nuove regole sulla produzione votate il 12 gennaio dalla Conferenza Stato-Regioni, l’istituzione dove il Governo acquisisce l’avviso delle Regioni sui più importanti atti amministrativi e normativi di interesse regionale, insieme al ministero dell’Agricoltura.

Il decreto approvato, al punto 4, fa sottostare «la coltivazione delle piante di Cannabis ai fini della produzione di foglie e infiorescenze o di sostanze attive a uso medicinale» al Testo Unico sugli stupefacenti, tabella 309/90, a prescindere che vi siano o meno sostanze psicoattive al di sopra dei limiti della legge sulla filiera agroindustriale della canapa del 2016.

In virtù di questa interpretazione dalla data di efficacia del decreto, tutti i coltivatori e i rivenditori di infiorescenze di “cannabis light” diventeranno passibili delle sanzioni derivanti dall’apparato penale del DPR 309/90 che ne vieta la coltivazione senza un’autorizzazione da parte del Ministero della salute.

Una decisione che, secondo Luca Fiorentino, CEO dell’azienda leader nel campo Cannabidiol Distribution, rischia di “far chiudere l’intera filiera da un giorno all’altro perché di fatto per la legge italiana diventiamo degli spacciatori veri e propri spacciatori”.

“Di fatto, è un importante assist alle case farmaceutiche, che diventano le uniche a poter produrre fiori, condannando a chiudere 3mila imprese, di cui la maggior parte imprese agricole” aggiunge Fiorentino.

Quello che stupisce della norma è il tempismo. La modifica viene introdotta in un momento storico cruciale: la cannabis vera e propria è stata legalizzata a Malta, Lussemburgo, la Germania ha messo nel programma di governo la legalizzazione e in Italia la Cassazione ha dato il via libera al referendum sulla legalizzazione che si terrà in primavera e che aveva raccolto più di 600mila firme.

“Questo gravissimo riportare l’orologio indietro avviene a pochi giorni dalla prima riunione del tavolo tecnico tra Ministero della Salute e associazioni di pazienti cannabis, voluto dal sottosegretario Andrea Costa per ascoltare le esigenze di approvvigionamento quantitativo e qualitativo” spiegano a TPI Marco Perduca e Leonardo Fiorentini, tra i promotori del referendum sulla Cannabis.

“Perché delegare alla Conferenza Stato Regioni un provvedimento che, letteralmente, fa di tutta l’erba un fascio rischiando di mettere fuori gioco l’intera filiera delle infiorescenze e prodotti a base di CBD?” continuano i due.

“Ci appelliamo ai Ministri competenti perché modifichino il Decreto all’art. 1 comma 4. Nel caso contrario organizzeremo una risposta coordinata tra pazienti e imprenditori per mandare in soffitta definitivamente provvedimenti anti-scientifici e ideologici”.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Salta la scuola e si fa riprendere mentre uccide una tartaruga: denunciato minorenne
Cronaca / Vestono il figlio piccolo da Matteo Messina Denaro e pubblicano il video sui social
Cronaca / Cospito: dopo il caos in Aula, Fontana dice sì al giurì d’onore
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Salta la scuola e si fa riprendere mentre uccide una tartaruga: denunciato minorenne
Cronaca / Vestono il figlio piccolo da Matteo Messina Denaro e pubblicano il video sui social
Cronaca / Cospito: dopo il caos in Aula, Fontana dice sì al giurì d’onore
Cronaca / “Giarrusso non può iscriversi al Pd, lo dice il regolamento”: colpo di scena per l’ex Iena
Cronaca / La sentenza della Cassazione: “Non si può costringere i bambini a vedere i nonni”
Cronaca / Pescara, bimbo di 2 anni ricoverato dopo essersi ustionato col caffè: lesioni al volto, testa e torace
Cronaca / Dino Giarrusso nel Pd, battibecco social tra Vittorio Gassman e Ricky Tognazzi: “Lo conosco, felice della notizia”
Cronaca / “Giravamo per la città senza una meta”: Il racconto di Leonardo, l’unico sopravvissuto dell’incidente di Roma
Cronaca / Avvelenò il marito per rifarsi una vita con l’amante: condannata a 30 anni
Cronaca / “Si amano davvero”: archiviate le accuse al prof per la relazione con un’alunna minorenne