Bari, violenta moglie e due figli da decenni: 62enne arrestato

I familiari sono riusciti a denunciare l'uomo solo dopo molti anni di vessazioni

Di Anna Ditta
Pubblicato il 26 Ago. 2019 alle 13:23
0
Immagine di copertina

Un uomo di 62 anni della provincia di Bari è stato arrestato con l’accusa di aver maltrattato e violentato la moglie e i due figli per decenni.

Secondo quanto riporta l’agenzia Ansa, sono stati gli stessi famigliari a denunciare l’uomo, stanchi di subire vessazioni.

I maltrattamenti da parte del 62enne, già condannato per violenza sessuale su minorenni, sono iniziati negli anni Ottanta, dopo il matrimonio con la donna. Hanno avuto così inizio lunghi anni di vessazioni fisiche e psicologiche, soprusi, minacce ed episodi di violenza sessuale.

Secondo la Gazzetta del Mezzogiorno la vicenda è avvenuta a Monopoli, in provincia di Bari.

I due figli sono ormai maggiorenni.

Gli agenti hanno adottato specifiche misure di protezione nei confronti delle vittime e successivamente hanno rintracciato e arrestato l’uomo che ora si trova nel carcere di Bari.

Madre tossicodipendente inietta eroina al suo neonato: trovato morto in un sacco della spazzatura

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.