Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:02
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Bari, 21enne segregata e violentata per un anno: arrestato trentunenne dopo un controllo anti-Covid

Immagine di copertina

21enne segregata e abusata per un anno, la polizia: “Scenario inquietante”

Segregata e abusata per un anno da un uomo: è quanto accaduto a Bari a una 21enne, che è anche rimasta incinta del suo aguzzino.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia, che ha definito lo scenario “inquietante”, tutto è partito da un semplice controllo nei confronti di un pregiudicato egiziano di 31 anni che non indossava correttamente la mascherina.

Il nervosismo dell’uomo ha insospettito gli agenti che, risaliti al domicilio del 31enne, hanno deciso di effettuare una perquisizione.

Una volta arrivati al domicilio, i poliziotti hanno scoperto che la porta, oltre alla regolare serratura, era chiusa con un lucchetto, che poteva essere aperto solo dall’esterno.

Una volta entrati, gli agenti si sono ritrovati davanti uno scenario definito “inquietante”. All’interno della casa, infatti, era reclusa una ragazza di 21 anni, che ha raccontato alla polizia di essersi allontanata volontariamente dalla propria abitazione nel dicembre del 2020 in seguito a dissapori con la sua famiglia d’origine.

L’uomo le aveva offerto ospitalità, ma dopo un periodo di convivenza, avrebbe deciso di segregarla. Il 31enne, quindi, avrebbe abusato sessualmente più volte della ragazza, vietandole di uscire e sequestrandole il cellulare. L’uomo, inoltre, ha oscurato tutte le finestre dell’abitazione con dei pannelli adesivi.

La 21enne, che ha riferito di poter uscire solo in compagnia dell’uomo, ha anche dichiarato di essere incinta, motivo per cui è stata affidata all’assistenza del personale di un Centro Anti Violenza. Per il 31enne, invece, sono scattate le manette con l’accusa di sequestro di persona, violenza sessuale e porto abusivo di armi o oggetti atti ad offendere.

TPI Cronaca: ultime notizie, ultim’ora, approfondimenti, foto e video
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Rifiuti, la soluzione di Beppe Grillo per Roma: la combustione senza fiamma
Cronaca / Legata e violentata per una notte dall’ex in preda all’alcool
Cronaca / Ragazzo di 21 anni si suicida in ospedale, il padre: “Come ha fatto a passare da una fessura di 20 cm?”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Rifiuti, la soluzione di Beppe Grillo per Roma: la combustione senza fiamma
Cronaca / Legata e violentata per una notte dall’ex in preda all’alcool
Cronaca / Ragazzo di 21 anni si suicida in ospedale, il padre: “Come ha fatto a passare da una fessura di 20 cm?”
Cronaca / La vita da missionaria, la ricostruzione ad Haiti dopo il terremoto: chi era la Suora italiana uccisa a Port au Prince
Cronaca / Requisiti Esg: la sostenibilità tra gli obiettivi delle aziende italiane. I dati di Dynamo Academy e Sda Bocconi Sustainability Lab
Cronaca / “Chiara Ferragni a Sanremo? Non lo guarderò”. Lei risponde con il dito medio
Cronaca / Rimini, uccide la compagna dopo un litigio sul figlio: “Ora non potrà più parlargli male di me”
Cronaca / Bonus 200 euro: a chi spetta, quando verrà erogato e a chi serve l’autodichiarazione
Cronaca / Khaby Lame sarà presto cittadino italiano: firmato il decreto
Cronaca / Medico lo opera all’occhio sbagliato: il paziente perde la vista