Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 12:42
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Bari, 21enne segregata e violentata per un anno: arrestato trentunenne dopo un controllo anti-Covid

Immagine di copertina

21enne segregata e abusata per un anno, la polizia: “Scenario inquietante”

Segregata e abusata per un anno da un uomo: è quanto accaduto a Bari a una 21enne, che è anche rimasta incinta del suo aguzzino.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia, che ha definito lo scenario “inquietante”, tutto è partito da un semplice controllo nei confronti di un pregiudicato egiziano di 31 anni che non indossava correttamente la mascherina.

Il nervosismo dell’uomo ha insospettito gli agenti che, risaliti al domicilio del 31enne, hanno deciso di effettuare una perquisizione.

Una volta arrivati al domicilio, i poliziotti hanno scoperto che la porta, oltre alla regolare serratura, era chiusa con un lucchetto, che poteva essere aperto solo dall’esterno.

Una volta entrati, gli agenti si sono ritrovati davanti uno scenario definito “inquietante”. All’interno della casa, infatti, era reclusa una ragazza di 21 anni, che ha raccontato alla polizia di essersi allontanata volontariamente dalla propria abitazione nel dicembre del 2020 in seguito a dissapori con la sua famiglia d’origine.

L’uomo le aveva offerto ospitalità, ma dopo un periodo di convivenza, avrebbe deciso di segregarla. Il 31enne, quindi, avrebbe abusato sessualmente più volte della ragazza, vietandole di uscire e sequestrandole il cellulare. L’uomo, inoltre, ha oscurato tutte le finestre dell’abitazione con dei pannelli adesivi.

La 21enne, che ha riferito di poter uscire solo in compagnia dell’uomo, ha anche dichiarato di essere incinta, motivo per cui è stata affidata all’assistenza del personale di un Centro Anti Violenza. Per il 31enne, invece, sono scattate le manette con l’accusa di sequestro di persona, violenza sessuale e porto abusivo di armi o oggetti atti ad offendere.

TPI Cronaca: ultime notizie, ultim’ora, approfondimenti, foto e video

Ti potrebbe interessare
Cronaca / L’Earth Technology Expo a Firenze dal 13 al 16 ottobre
Cronaca / Gkn, accolto il ricorso Fiom: il giudice blocca i licenziamenti per 422 dipendenti
Cronaca / Droga: spaccio a Catania, coinvolti anche bambini di 10 anni
Ti potrebbe interessare
Cronaca / L’Earth Technology Expo a Firenze dal 13 al 16 ottobre
Cronaca / Gkn, accolto il ricorso Fiom: il giudice blocca i licenziamenti per 422 dipendenti
Cronaca / Droga: spaccio a Catania, coinvolti anche bambini di 10 anni
Cronaca / Morte Luana D’Orazio, la perizia della procura: “L’orditoio era stato manomesso”
Cronaca / 3.838 nuovi casi e 26 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,4%
Cronaca / Referendum contro il green pass, parte la raccolta firme
Cronaca / Green Pass all’aeroporto di Roma Fiumicino? I controlli con il QR code sono un miraggio: VIDEO
Cronaca / Bambino di 4 anni caduto dal balcone a Napoli. In un video diceva: “Ti butto giù”
Cronaca / Vola in Moldavia per la fecondazione assistita: 30enne di Chivasso muore dopo l’intervento
Cronaca / Cinema, stadi e teatri all’80% e deroghe al metro di distanza: le ipotesi del Governo per il nuovo decreto