Covid ultime 24h
casi +19.350
deceduti +785
tamponi +182.100
terapie intensive -81

Napoli, bambini festeggiano il Capodanno sparando con la pistola: il video virale sui social

Di Marco Nepi
Pubblicato il 2 Gen. 2020 alle 19:15 Aggiornato il 2 Gen. 2020 alle 19:19
3.1k

Napoli, bambini festeggiano il Capodanno con la pistola: spari dal balcone di casa

Sparano a turno dal balcone di casa, ma a impugnare la pistola sono tre bambini. In fila, uno dopo l’altro, vengono immortalati in un video girato a Capodanno in provincia di Napoli.

Le immagini hanno fatto il giro del web: tre minori che impugnano un’arma, incitati da un adulto (probabilmente un papà) che ordina loro di mettersi rigorosamente in fila prima di “fare fuoco”. Quella immortalata in una diretta Facebook ha tutte le probabilità di essere un’arma finta (uno scacciacani), ma a destare rabbia e sconcerto è il pessimo esempio dato da queste sconcertanti immagini.

Bambini con la pistola nel napoletano: il video denunciato su Facebook

I bambini puntano l’arma e sparano in direzione del parco antistante l’abitazione, dall’alto del proprio balcone. L’episodio è stato prontamente denunciato via social dal consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e anche dal conduttore radiofonico Gianni Simioli, che lo hanno poi segnalato al Tribunale dei Minori.

“Parliamo di qualcosa di allucinante, non ci sono parole per descrivere quel che si vede in quel video”, così riporta Francesco Emilio Borrelli su Facebook: “Innanzitutto occorrerà fare delle indagini per capire se quell’arma fosse caricata a salve o meno e poi accettarsi della legittimità del possesso dell’arma stessa. In ogni caso utilizzare armi da fuoco è un pessimo esempio per dei bambini e per questo ho segnalato l’episodio al Tribunale dei Minori e agli assistenti sociali perché a questo tipo di gente, a chi cresce dei bambini in modo malsano, mostrando loro un modo di ragionare e di vivere del tutto errato, venga tolta la patria potestà affinché si possa assicurare ai minori un futuro migliore.”

Botti di Capodanno, dopo anni si torna a morire: 26enne deceduto ad Ascoli, 204 feriti

3.1k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.