Covid ultime 24h
casi +28.352
deceduti +827
tamponi +222.803
terapie intensive -64

Apertura bar, ristoranti, parrucchieri e palestre in Abruzzo: le date ufficiali

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 12 Mag. 2020 alle 15:54
0
Immagine di copertina
Il governatore Marsilio Credits: ANSA

Apertura bar, ristoranti, parrucchieri, palestre Abruzzo: le date

Quali sono le date ufficiali per l’apertura di bar, ristoranti, parrucchieri, palestre, piscine e centri estetici in Abruzzo? Sebbene l’ultimo Dpcm preveda per queste attività una ripartenza dal 1 giugno, in queste settimane di Fase 2 della lotta al Coronavirus in Italia sono tante le Regioni che stanno prendendo iniziative autonome, allontanandosi più o meno dalle prescrizioni dell’esecutivo. Il contagio, infatti, non è uniforme su tutto il territorio nazionale: ci sono Regioni molto più colpite di altre e questo, secondo molti governatori, giustifica delle riaperture differenziate delle attività sottoposte ancora al lockdown.

>> Apertura bar, ristoranti, parrucchieri e palestre: le date, regione per regione <<

Tra queste regioni c’è pure l’Abruzzo che sta per ufficializzare una data di apertura per bar, ristoranti, parrucchieri e centri estetici.

Apertura in Abruzzo: le date

l Presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio, ha firmato l’ordinanza numero 56, con la quale si adottano nuove disposizioni per gli esercizi commerciali, le attività artigianali, i mercati, gli acconciatori, gli estetisti, i tatuatori e i centri benessere. In particolare:
1) Dal 6 maggio 2020 al 17 maggio 2020, è consentita l’apertura, dal lunedì al sabato e nei giorni di festa patronale, con orario dalle 07.00 alle 21.00, delle attività di vendita di generi alimentari e di prima necessità di cui all’Allegato 1 del D.P.C.M. 26 aprile 2020, sia Il Presidente della Regione nell’ambito degli esercizi commerciali di vicinato, sia nell’ambito della media e grande distribuzione, anche se ricompresi nei centri commerciali;
2) Negli esercizi di cui al precedente punto 1) non sono ricomprese le edicole, le farmacie e le parafarmacie che possono rimanere aperte anche nei giorni festivi, secondo gli specifici orari, anche notturni, già in vigore;

3) Dal 6 maggio 2020 al 17 maggio 2020, l’attività di produzione e commercializzazione di pasta fresca, di commercio al dettaglio di fiori, piante, semi e fertilizzanti sono consentite anche la domenica e nei giorni di festa patronale, con orario dalle 08.00 alle 14.00;
4) Dal 6 maggio 2020 al 17 maggio 2020, le attività dei servizi di ristorazione (a titolo esemplificativo e non esaustivo, bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) sono consentite con consegna a domicilio e con asporto di cibo cucinato e bevande: a) previa ordinazione on-line, telefonica o tramite app; b) garantendo che gli ingressi per il ritiro dei prodotti ordinati avvengano per appuntamenti, dilazionati nel tempo, allo scopo di evitare assembramenti all’esterno e consentendo nel locale la presenza di un cliente alla volta, assicurando che permanga il tempo strettamente necessario alla consegna e al pagamento della merce;
5) Dal 6 maggio 2020 al 17 maggio 2020, la vendita per asporto è consentita, anche senza previa prenotazione, per cibo pronto come pure per caffè, cappuccini o altre bevande, ferma restando la possibilità di consegna a domicilio che gli esercizi commerciali possono sempre effettuare ai sensi dell’art. 1, comma 1, lettera aa) del D.P.C.M. 26 aprile 2020;

6) E’ fatto divieto di consumare i prodotti all’interno dei locali e di sostare nelle immediate vicinanze degli stessi;
7) Le attività commerciali al dettaglio oggetto dei punti 4), 5) e 6) dell’Ordinanza del Presidente della Giunta Regionale, n. 54 del 3 maggio 2020, sono solo quelle di vendita di generi alimentari e di prima necessità di cui all’Allegato 1 del D.P.C.M. 26 aprile 2020, non essendo consentite altre attività di commercio al dettaglio al di fuori di quelle indicate nel predetto elenco;
8) Nei comuni nei quali il mercato settimanale si svolge in giorni festivi e nei giorni di festa patronale, ne è consentito lo svolgimento, nel rispetto delle indicazioni contenute nell’Ordinanza del Presidente della Giunta Regionale, n. 54 del 3 maggio 2020

***L’articolo verrà aggiornato non appena ci sarà l’ufficialità sulle date

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Leggi anche:

1. Coronavirus, l’indice di contagio R0 regione per regione: i dati aggiornati / 2. Come si calcola l’indice di trasmissibilità R0 / 3. Guerra (Oms): “I sintomi stanno cambiando, forse già contagiati tre milioni di italiani”

4. Il test della saliva che si fa in 6 minuti / 5. “Non andare a lavoro, ci contagi”: i biglietti ricevuti da un medico di una Rsa di Milano. Glieli mandano i vicini di casa / 6. Tamponi pre-ricoveri e accessi separati: ecco la Fase 2 in ospedale

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.