Otranto, 22enne arrestato per aver adescato online e violentato due ragazze di 16 anni

L'arresto è avvenuto al termine di una delicata indagine partita mesi fa dopo la denuncia di una vittima

Di Marco Nepi
Pubblicato il 23 Ott. 2019 alle 08:15 Aggiornato il 23 Ott. 2019 alle 09:22
92
Immagine di copertina

22enne arrestato per molestie su ragazze di 15 anni

Un ragazzo di 22 anni è stato arrestato a Otranto per aver adescato online una 16enne e averla aggredita sessualmente una volta incontrata.

Il molestatore è stato arrestato per “violenza sessuale”.

Gli arresti sono scattati al termine di una delicata indagine per violenza sessuale partita alcun mesi fa e condotta dai carabinieri con il coordinamento dei pm salentini, dopo che un’altra vittima ha deciso di denunciare il 22enne per aver subito la stessa sorte dell’altra ragazza.

La ragazzina ha raccontato agli inquirenti di essere stata avvicinata dall’uomo sui social e di aver subito violenza sessuale una volta incontrato il 22enne dal vivo.

La 16enne ha deciso di denunciarlo dopo aver scoperto che il ragazzo stava tentando di fare lo stesso con un’amica, sua coetanea, che avrebbe potuto subire la stessa sorte.

Il racconto della vittima è stato ritenuto attendibile dagli inquirenti, che dopo le indagini e gli accertamenti del caso, iniziati ad agosto del 2018, hanno deciso di chiedere gli arresti per il giovane.

Nei confronti del ventiduenne pende ora una ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Lecce Edoardo D’Ambrosio su richiesta della locale Procura della Repubblica.

Ricercatrice americana sviluppa un software che protegge dalle molestie online

92
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.